speed-test-ookla

Sempre più di frequente gli utenti lamentano di rallentamenti sulle linee telefoniche. Questi possono verificarsi a seguito di problemi intrinseci della rete, oppure di problematiche esterne che poi si ripercuotono sulla velocità e sull’efficienza delle connessioni.

Bene o male tutti gli operatori sono stati interessati da down, non ultimo quello di Wind, durato per qualche ora, e che ha impedito agli utenti di navigare in internet ed effettuare o ricevere chiamate con il proprio numero telefonico.

Questi disservizi fanno storcere il naso a molti utenti, che migrano dal proprio operatore telefonico, mettendo in atto la portabilità del numero, sperando di trovare condizioni migliori. Non sempre, però, questo si verifica.

D’altra parte, esiste un metodo per poter monitorare queste situazioni, e verificare se effettivamente non si è i soli a percepire questo disagio. Quando c’è un down o un rallentamento su qualsivoglia linea, internet incluso, ci si può “rivolgere” al sito Downdetector, in cui gli utenti da tutta Italia postano delle segnalazioni in merito a rallentamenti, e il sito mette a punto una statistica per poter comprendere se si tratta di un caso isolato o se invece è un’intera area ad essere interessata dal disagio.

Leggi anche:  Iliad rinnova il sito web ma le offerte da 4.99 euro rimangono

Speed Test: come valutare direttamente la velocità della propria connessione

Esiste però un metodo più diretto per verificare personalmente se ci sono problematiche sulla propria linea. E’ molto semplice, economico (i siti e le app correlate in questione sono gratuite) e consente di valutare l’effettiva velocità della propria connessione.

Si tratta di effettuare uno speedtest, ossia un test che permette di individuare il valore a cui viaggia mediamente la connessione in un dato momento. Questo test valuta la connessione sulla base di tre parametri: la latenza, la velocità in download e la velocità in upload. Una funzione molto utile è quella che consente di confrontare il dato ottenuto dal test con la cronologia dei test precedenti; in questa maniera, ci si può rendere conto della variazione sulla propria linea.

Di speedtest ne è pieno il web, proprio per via dei reiterati disagi. Noi ci sentiamo di consigliarvi Speedtest di Ookla e nPerf, disponibili anche come app, perché si sono distinti per affidabilità della misurazione e per recensioni positive da parte dei clienti.