samsung-galaxy-s10plus-olimpiadi

Ormai siamo abituare a vedere edizioni speciali degli smartphone. Quasi ogni compagnia presente qualche modello del genere e spesso sono fatti in partnership con produttori di auto di lusso, ma ce ne sono anche altre. Prendiamo per esempio Samsung che ormai sono diversi anni che presenta una variante dedicate alle olimpiadi. In merito non c’è niente di strano considerato che il colosso sudcoreano è sponsor di tali eventi sin dal 1998 e lo sarà fino al 2028; lo è sia dei giochi estivi, sia di quelli invernali.

L’anno prossimo ci saranno le olimpiadi di Tokyo 2020 e nonostante manchi poco più di anno la compagnia ha deciso di presentare una variante dedicata di uno dei modelli della serie ammiraglia Galaxy S10. Si tratta del Galaxy S10 Plus Olympic Edition e diciamo che il tempismo in questo caso ha poco senso. Tra noi e il prossimo evento ci saranno due presentazioni di serie di punta, teoricamente, la Galaxy Note 10 e la Galaxy S11. In ogni caso difficilmente vedremo l’arrivo di tale modello al di fuori dei confini nipponici.

Leggi anche:  Smartphone e radiazioni: top 10 dei più e i meno pericolosi

 

Samsung Galaxy S10 Plus

Per tutti gli altri esistono sempre le varianti originali dello smartphone le quali sono sul mercato ormai da diverse settimane. Per il mercato europeo il dispositivo è alimentato dal processore di punta dell’Exynos 9820 il quale sarà affiancato da 8 GB di RAM che può arrivare a 12 GB nel caso di scelga il modello con 1 TB di memoria d’archiviazione interno. Il display è un pannello Dynamic AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione 3040 x 1440 pixels. Per sapere di più ecco la nostra recensione del dispositivo.