hacker

Nove persone sono state accusate di una presunta cospirazione volta ad impradronirsi di schede SIM per minare criptovalute da vittime inconsapevoli, hanno detto i pubblici ministeri questa settimana. Lo schema, secondo i documenti del tribunale, ha fruttato più di 2,4 milioni di dollari.

In un’accusa non sigillata, i pubblici ministeri dell’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti per il Distretto orientale del Michigan dichiarano che sei persone, residenti negli Stati Uniti e in Irlanda, erano membri di un gruppo chiamato “La Comunità“. L’anello hacker, dicono i pubblici ministeri, ha preso parte a una truffa chiamata “dirottamento della SIM”, in cui, usando sia la corruzione che l’inganno, gli hacker convincono i gestori di telefonia mobile a trasferire un numero di telefono su una nuova scheda SIM.

Un gruppo chiamato ” La comunità “

Con l’accesso al numero di telefono, i truffatori possono bypassare le misure di sicurezza come l’autenticazione a due fattori, dando loro il controllo sui conti della vittima. Spesso la truffa comporta il controllo del portafoglio di criptovalute di una vittima, dando accesso agli hacker ai fondi. La Comunità avrebbe usato questa tecnica sette volte per rubare criptovalute. In una denuncia separata, i pubblici ministeri hanno accusato tre operatori di società di telefonia mobile di accettare tangenti come parte del reato.

Leggi anche:  4G: una falla Tim, Wind, Tre e Vodafone permette di spiare gli utenti

I presunti hacker devono affrontare numerose accuse di frode e furto d’identità, mentre i dipendenti della compagnia telefonica sono stati accusati di frode telematica. Ognuno potrebbe affrontare decenni di carcere se condannato.

Il dirottamento della SIM è diventato uno schema sempre più popolare e le forze dell’ordine stanno cercando metodi sempre più efficaci per contrastare il problema. All’inizio di quest’anno, un uomo californiano ha chiesto un patteggiamento dopo esser stato accusato dello stesso crimine, diventando la prima persona ad essere condannata al carcere per aver utilizzato questa tecnica.