Whatsapp contatto bloccato

Le chat di WhatsApp ci accompagnano in ogni attimo della vita quotidiana. Come giusto che sia la piattaforma di messaggistica istantanea rappresenta una valida alleata anche all’interno di ogni coppia che si rispetti. I momenti felici, proprio come quelli burrascosi e di litigio spesso e volentieri passano proprio da WhatsApp.

 

WhatsApp, il solo metodo per scoprire il grado di fedeltà del proprio partner

Se i grandi rapporti d’amore hanno il loro centro sulla chat, ebbene anche i tradimenti si nascondono su WhatsApp. Proprio dalla piattaforma è possibile captare quei segnali rilevanti per un eventuale tradimento del proprio partner.

Si capisce quindi che molti fidanzati e molte fidanzate tendano a spiare le conversazioni della propria lei o del proprio lui. Talvolta però il possesso del cellulare altarini non è sufficiente. Spiare le chat del partner potrebbe essere inutile, considerando che chi ha qualcosa da nascondere è solito eliminare le conversazioni incriminate.

Leggi anche:  WhatsApp addio: incubo per la foto profilo, ecco perché si deve nascondere

Ma non tutto è perduto. Su WhatsApp esiste un luogo nascosto dove è possibile verificare la portata delle chat numeri alla mano. Gli interessanti possono accedere ad una una sorta di storico attraverso il menù Impostazioni, recandosi nella sezione Account. In questo storico sono presenti nomi e cognomi dei contatti contattati con frequenza dal partner. Allo stesso tempo ci saranno anche informazioni su numero di messaggi e di file scambiati. In pratica, sarà necessario un po’ di ragionamento per avere o meno una prova del tradimento.