Secondo gli ultimi rumours, Vodafone avrebbe intenzione di modificare alcuni bundle, per semplificare l’offerta e rendere più facile la sottoscrizione di una tariffa.

Peccato che, con questo adeguamento, pare si incorrerà in costi maggiori, visto che spunteranno di nuovo costi di attivazione che in precedenza erano stati inglobati nel costo complessivo delle offerte.

Mentre procedono incessanti i lavori per la rete 5G e la concorrenza tra gli operatori diviene sempre più aspra, Vodafone tenta di innalzare i propri introiti con una manovra sulle offerte Internet Unlimited e One Pro. L’aumento delle tariffe, coordinato con il ritorno del costo di attivazione delle offerte, potrebbe essere mirato ad innalzare l’indice ARPU. Questo dato indica il guadagno medio che un’azienda di telefonia riesce a trarre da ogni cliente, e negli ultimi tempi, probabilmente anche a causa della forte pressione esercitata da Iliad, il suo valore è inesorabilmente diminuito.

Aumento prezzi e nuovo costo di attivazione: come cambieranno le offerte

Vodafone quindi estinguerà l’offerta Internet Unlimited +, che finora prevedeva un canone superiore di 5 euro rispetto alla versione standard e includeva chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali (e verso i fissi di alcuni Paesi esteri). Rimarrà l’offerta Internet Unlimited, e per avere anche chiamate illimitate verso fissi e mobili nazionali si potrà richiedere l’add-on al costo di 5 euro in più al mese. In questa maniera, l’offerta diventa automaticamente Internet Unlimited & Chiamate. Per usufruire invece delle chiamate illimitate verso l’estero, sarà necessaria l’aggiunta di un altro add-on, al costo di altri 5 euro in più mensili.

Leggi anche:  Torna in Vodafone con le migliori promo: prezzi a partire da 6 euro

Oltre a questa variazione (un pro forma, se non si chiama l’estero), si presenta un altro inghippo. Sebbene l’offerta diminuirà nel costo, passando da 27,90 a 26,90 euro, si dovrà aggiungere il costo di attivazione dell’offerta di 48 euro, pagabile in un’unica soluzione. Altrimenti, questo costo sarà rateizzabile in 48 rate mensili da 1 euro ciascuna (nonostante la delibera AGCOM n. 487/18/CONS), oppure con parte del versamento in un’unica soluzione. Nello specifico, si potrà dividere in 24 rate pagando i restanti 24 euro in un’unica soluzione, oppure in 12 rate versando, in un’unica soluzione, i rimanenti 36 euro.

Anche l’offerta Vodafone One Pro subirà dei cambiamenti: dagli attuali 34,90 euro, si passerà a 36,90 euro al mese, a cui si dovrà aggiungere, con le medesime modalità descritte in precedenza, il costo di attivazione dell’opzione.