Fortnite season 8

Ormai il colosso della Epic Games sta conquistando tutti. Dopo aver guadagnato circa 3 miliardi di dollari nell’ultimo anno, solamente tramite l’acquisto nel gioco di skin, vestiti che si possono applicare al proprio personaggio, ecco che arriva un altra fonte di guadagno: l’album di figurine.

Ebbene si, Fortnite è diventato cosi tanto un fenomeno videoludico che è arrivato a conquistare anche il mondo delle figurine a seguito di un’accordo tra Epic Games e Panini. Scopriamo di seguito i dettagli.

Fortnite: c’è l’accordo con Panini, in arrivo le carte collezionatili del gioco

Fortnite è in assoluto il gioco più giocato di sempre. Con la cifra da capogiro di ben 200 milioni di giocatori e una media che supera il milione di giocatori online ogni ora e che è arrivata a toccare più di 8 milioni di player in contemporanea, il colosso di Epic Games ha stracciato ogni Record. 

Il mondo digitale, però, non è forse l’unico che interessa ad Epic Games. Dopo gli innumerevoli tornei con bottini che sfioravano i 30 milioni di dollari e la vendita di Gadget collezionabili come peluche lama ecc. ecco che arrivano anche le carte collezionatili targate Panini. 

Sulla vicenda si è espresso il direttore Licensing del gruppo Panini, Peter Warsop: “I prodotti collezionabili Fortnite rappresentano una grandissima opportunità sia per i giocatori attivi in tutto il mondo che per i tradizionali collezionisti Panini, dal momento che il loro profilo è simile. […] Data la nostra tradizione nel coinvolgere fan in tutto il mondo e le possibili sinergie con Epic Games, siamo entusiasti di portare sul mercato le collezioni di trading cards e figurine di Fortnite. Siamo onorati di essere stati scelti per collaborare su un franchise di così alto profilo e non vediamo l’ora di lavorare a fianco di Epic e IMG per creare un’incredibile gamma di prodotti diversi”

Leggi anche:  Fortnite: novità sull'ultimo aggiornamento e nuove modifiche alla mappa

Le figurine saranno disponibili entro la primavera 2019 e saranno vendute in più di 1 milioni di punti vendita.