Whatsapp chat contatti non in rubrica con Easy Message

WhatsApp rappresenta l’applicazione con il maggior numero di accessi sugli smartphone di tutto il mondo. Allo stato attuale, l’unica app in grado di tener testa alla chat di messaggistica forse è Instagram. L’uso costante e quotidiano della piattaforma ha delle conseguenze rilevanti sulla memoria degli stessi smartphone. Ad esempio, specie per chi aggiorna con frequenza il software, WhatsApp con la sola presenza può occupare dai 150 ed i 250 MB.

Nonostante i device con 16 GB siano scomparsi quasi del tutto dalla scena, la gestione della memoria rappresenta un problema non da poco, anche per le prestazioni stesse del dispositivo.

 

WhatsApp, ecco i tre trucchi per usare la chat senza consumare spazio in memoria

Abbiamo qui selezionato tre trucchi per risparmiare spazio sul dispositivi. Il primo metodo è la disattivazione dei download automatici per qualsiasi genere di file. Quando sul cellulare arrivano immagini, filmati ed altri documenti, questi non saranno salvati in automatico sullo smartphone. L’utente selezionerà ciò che deve essere archiviato e ciò che deve essere cestinato, privilegiando gli elementi più rilevanti.

Leggi anche:  WhatsApp: ora è ufficiale il ritorno a pagamento e gli utenti sono furiosi

Opzione da tenere a mente è anche l’archiviazione delle chat più grandi. Su WhatsApp, effettuando un backup dell’app, si possono cancellare le conversazioni più pesanti senza perdere il loro contenuto.

Simile è anche il metodo relativo al ripristino dell’app. Per liberare qualche Megabyte sul cellulare è possibile disinstallare la chat dal dispositivo per poi effettuare un nuovo download. Sempre con un backup le chat saranno del tutto intatte, mentre saranno eliminati tutti i file temporanei inutili ma allo stesso tempo molto ingombranti.