aumenti TIM rimodulazioni

Le rimodulazioni tanto discusse di TIM sono finalmente arrivate, e i clienti bersagliati sono quelli le cui offerte ricaricabili non sono più in commercio. Al prossimo rinnovo utile, le offerte cambieranno di prezzo, aumentando da 0,99 euro al mese in più a 1,99 euro al mese in più a seconda delle opzioni attive.

La notizia purtroppo non è nuova ai clienti dell’operatore, i quali si sono visti recapitare la comunicazione inerente la rimodulazione della propria offerta via SMS in queste settimane. Per cui, se avete ricevuto il messaggio sapete già tutto. Altrimenti, se volete saperne di più potete chiamare il numero gratuito 409168 dalla propria SIM TIM, chiamare il servizio clienti o andare sull’area personale del sito web.

 

TIM: nuovi aumenti e rimodulazioni in cambio di qualche opzione

Fino a poche ore fa, l’operatore ha coinvolto i clienti interessati dagli aumenti in una mini campagna per attivare delle “opzioni gratuite” a fronte dell’aumento in arrivo. Per chi subirà un balzello di 1,99 euro in più al mese, TIM ha concesso una promozione con minuti illimitati e 20 Giga al mese per 1 anno. Per l’aumento da 0,99 euro al mese, TIM ha previsto minuti illimitati o 5 giga gratis per 1 mese.

Leggi anche:  Rimodulazioni e aumenti: fate attenzione a TIM, Vodafone e Fastweb

La giustificazione addotta dall’operatore risiede nella relativa esigenza legata all’evoluzione del mercato che ha portato agli aumenti tariffari. Avendo avuto un congruo anticipo per valutare se rimanere o no con l’operatore, ora i clienti TIM non possono più recedere senza alcuna penale dal contratto, anche mediante passaggio con portabilità ad altro gestore.

La richiesta di recesso comportante la cessazione della linea mobile era disponibile sul sito compilando un apposito modulo online, ma ormai è troppo tardi.