Android: 3 applicazioni famose del Play Store sono pericolose per gli utenti

La storia ci insegna che il Play Store di Google rende la vita più semplice a tutti gli utenti Android che hanno uno smartphone al giorno d’oggi. Infatti la crescita del sistema operativo ha dimostrato per ampi di tratti di riuscire a coinvolgere quante più persone possibili.

In questo momento il robottino verde è in funzione sulla maggioranza degli smartphone presenti e il merito è anche del Play Store. Qui infatti tutti possono trovare applicazioni e giochi esclusivi, oltre che gratuiti in diversi casi. Attualmente ci sono però anche alcune applicazioni che però gli utenti farebbero meglio ad evitare. (Per le migliori offerte da parte di Amazon, ecco infine il link dedicato al nostro canale Telegram dove troverete anche i codici sconto).

 

Android: ecco 3 applicazioni davvero pericolose per gli utenti che ora devono stare molto attenti

Nonostante le cose cambino, non è detto che queste possano farlo sempre in meglio. Infatti, seppur siano state introdotte tante nuove applicazioni, ci sono alcuni problemi con con determinate app anche molto famose.

Leggi anche:  Xiaomi ha lanciato il nuovo aspirapolvere ciclonico Roidmi Nex

La prima di tutte è Facebook, applicazione regina mondiale insieme a poche altre che a quanto pare porterebbe ancora diversi problemi. Questi si ripetono sempre sul piano della batteria, mettendo gli utenti in difficoltà netta nel momento in cui bisogna affrontare un’intera giornata.

La seconda app è Snapchat, applicazione che ha lo stesso problema di Facebook dal punto di vista dell’autonomia. Infatti molti utenti se ne sarebbero lamentati.

Segue e termina la coda Clean Master, app che invece va a mettere in conflitto i processi che tenta di chiudere per liberare RAM. Da qui deriva il conseguente rallentamento dei dispositivi.