Un nuovo misterioso smartphone targato Xiaomi è stato da poco certificato dall’ente cinese 3C. Questo nuovo dispositivo potrebbe essere il prossimo top di gamma dell’azienda, ovvero lo Xiaomi Mi 9, il quale dovrebbe arrivare a breve sul mercato mobile.

 

Xiaomi Mi 9 avrà la ricarica rapida da 27W?

Il misterioso smartphone targato Xiaomi è stato registrato dall’ente cinese 3C con il numero di modello M1902F1A/M1902F1T. Assieme a lui, è stato registrato un altro dispositivo, cioè un caricatore rapido. Questo è stato registrato sotto il numero di modello MDY-08-ES e, stando a quanto riportato sulla certificazione, supporterà la ricarica rapida da 27W.

Proprio per questo motivo, lo smartphone registrato come  M1902F1A/M1902F1T potrebbe essere a tutti gli effetti il prossimo flagship di Xiaomi, lo Xiaomi Mi 9. Vi ricordiamo, infatti, che lo scorso Xiaomi Mi 8 supportava la ricarica rapida da 18W. Quindi, sembra facile pensare che questo nuovo smartphone sia l’upgrade del Mi 8.

Leggi anche:  Redmi Note 7S è ufficiale: un Redmi Note 7 migliorato per il mercato indiano

Il prossimo Xiaomi Mi 9 potrebbe arrivare molto presto sul mercato, presumibilmente durante la prossima fiera mondiale del Mobile World Congress 2019, o addirittura prima. Stando a quanto trapelato online dai recenti rumors e leaks, questo nuovo smartphone targato Xiaomi sarà sicuramente interessante.

In ambito di design, il prossimo Xiaomi Mi 9 potrebbe essere caratterizzato da un ampio display AMOLED FullHD+ da 6.4 pollici di diagonale con un notch decisamente ridotto rispetto al suo predecessore. Molto interessante sarà il comparto fotografico. Questo, infatti, stando alle ultime indiscrezioni, avrà tre sensori fotografici. Il sensore principale sarà da 48 megapixel, il secondo da 12 megapixel mentre il terzo sarà un sensore con lenti ToF 3D. Infine, è inutile parlare di prestazioni, dato che sicuramente ci sarà l’ultimo SoC top di gamma di Qualcomm, lo Snapdragon 855.