Aumenti

Se siete clienti TimVodafoneWind 3 Italia il 2019 non inizia molto bene; per quale motivo? Beh, i vostri gestori telefonici hanno in serbo per voi alcune rimodulazioni. Nonostante, i vari gestori telefonici lanciano tariffe molto economiche e vantaggiose, è bene non farci ingannare dai loro prezzi troppo bassi.

Tim, Wind e Vodafone iniziano il 2019 con degli aumenti tariffari

Il gestore telefonico Wind aumenterà le tariffe della rete fissa di 2,50 Euro in più al mese; in particolare: Absolute ADSL, All Inclusive Unlimited, Absolute +, All Inclusive, All Inclusive Fibra e Absolute Fibra.

I clienti Tim che hanno una partita IVA subiranno un aumento di 10,00 Euro in più al mese; le tariffe che subiranno questa rimodulazione sono:  Linea Valore+ ISDN (GNR), Linea Voce+; Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN (GNR SP), Linea Valore+, Linea telefonica affari; Linea Voce ISDN, Linea ISDN, Accesso Base Singolo Affari, Linea telefonica entrante e ISDN dati base. Per quanto riguarda le tariffe Servizio telefonico ISDN PRIMARIO (PRA) e Linea Valore+ ISDN Primario subiranno un aumento pari a 4,00 Euro in più al mese. Mentre, per i clienti TIM privati subiranno una rimodulazione tutti i clienti che hanno attiva la promozione Tutto Voce (1,24 Euro in più al mese), Smart (1,90 Euro in più al mese) e Internet Senza Limiti (0,81 centesimi di Euro in più al mese).

Leggi anche:  Passa a Wind: disponibile una nuova offerta

Anche Vodafone ha deciso di aumentare il prezzo ad alcune sue tariffe che riguardano la linea fissa di casa; a quanto pare, il prezzo sarà di 2,50 Euro in più al mese ma non siamo a conoscenza di quale tariffe in particolare subiranno l’aumento.