Xiaomi Cepheus si mostra su Geekbench, potrebbe essere il Mi 9

Xiaomi sta lavorando attivamente su un nuovo smartphone dal nome in codice Cepheus equipaggiato con SoC Qualcomm e 6GB di RAM

xiaomi-smartphone-pieghevole-video

Xiaomi sta lavorando sullo sviluppo di un nuovo terminale al momento non ancora identificato, ma caratterizzato dal nome in codice Cepheus . I rumor sembrano indicare che questo nuovo smartphone possa essere l’atteso Mi 9. Il dispositivo è stato infatti avvistato su Geekbench, la quale ha registrato le performance della piattaforma hardware.

Secondo la piattaforma di benchmark, Xiaomi Cepheus ha fatto registrare 3.524 punti nel test in single core e 11.260 punti nel test in multi core. A spingere lo smartphone troviamo il System on a Chip Qualcomm Snapdragon 855, il processore che troveremo su quasi tutti i top di gamma di quest’anno.

Il sistema in prova poteva contare anche su 6 GB di memoria RAM e sul sistema operativo Android Pie 9. Non è chiaro se il device sarà lanciato con un unico quantitativo di memoria RAM o se saranno disponibili più tagli.

Leggi anche:  Xiaomi Smart Home: l'alternativa più economica ad Alexa e Google Home

Grazie al lavoro dei ragazzi di XDA, è emerso che il nome Cepheus è già stato utilizzato da Xiaomi. In particolare esiste un riferimento nel codice della fotocamera del sistema MIUI, quindi c’è una possibilità che il sensore utilizzato possa essere il Sony IMX586 da 48 megapixel.

Xiaomi Cepheus non è l’unico smartphone del brand in fase di sviluppo. Infatti, nelle scorse ore, è comparso sempre su Geekbench un nuovo terminale. Si tratta della nuova versione del Black Shark, denominato Skywalker e dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 855 e 8 GB di memoria RAM. Anche su questo terminale dell’azienda cinese c’è ancora il massimo riserbo. Non resta che attendere ulteriori informazioni che certamente non tarderanno ad arrivare.