modem libero configurazioneLa delibera AGCOM 348/18/CONS – altrimenti conosciuta come “modem libero” – è in vigore dal 1 dicembre 2018. Tutti gli operatori italiani (ad eccezione di Vodafone) si sono adeguati e hanno concesso i parametri di configurazione per l’accesso ad Internet. In questo post forniamo le guide dedicate ai setting del web server per la navigazione in rete e l’abilitazione delle chiamate su circuito VoIP su modem generici.

 

Modem Libero: configurazione con TIMTIM configurazione modem

Per abilitare la connettività su un router generico occorre impostare i parametri a seconda dell’offerta scelta. Ecco i dati da inserire per connessioni ADSL e Fibra Ottica dall’interfaccia che si trova all’indirizzo http://192.168.1.1.

 

Fibra ottica FTTC

  • USERNAME: numero_telefonico
  • PASSWORD: timadsl
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO: PTM
  • NAT: attivo
  • VLAN: 835

Fibra Ottica FTTH

  • USERNAME: numero_telefonico
  • PASSWORD: timadsl
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO: VLAN Ethernet 802.1q
  • NAT: attivo
  • VLAN: 835

VoIP

  • SIP Domain : telecomitalia.it
  • SIP Protocol : UDP Port 5060
  • Expire Time : Minimo 86400 secondi
  • Codec supportati :
    • Obbligatori: G.729, G.711 A-law
    • Codec opzionale : G.722
  • Gestione Fax e POS supportata con protocollo G.711 A-law e T.38
  • Packetization Time : 20ms
  • Supporto toni DTMF : RFC 2833 / RFC 4733
  • DSCP Marking : 40 (dec)
  • VAD (Voice Activity Detection) : disabilitato
  • Supporto 100rel (messaggio PRACK) secondo RFC3262 : abilitato
  • Supporto UPDATE, secondo RFC3311 : abilitato

 

ADSL

  • USERNAME:  numero_telefonico
  • PASSWORD: timadsl
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed  (definito come RFC2516)
  • INCAPSULAMENTO: ATM LLC
  • NAT: attivo 
  • VPI: 8
  • VCI: 35

Per richieste di assistenza specifiche è sempre possibile contattare il numero gratuito 187.

Modem Libero: configurazione con Tiscalitiscali configurazione modem

Qui la procedura è unica per ADSL e Fibra Ottica FTTC. Si procede così.

 

ADSL, VDSL (FTTC), EVDSL (FTTC)

  • VPI 8
  • VCI 35
  • Protocollo PPP over ATM (RCF 2364)
  • Encapsulation VC-Multiplexing (VC-MUX)
  • Indirizzo DNS Primario Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Secondario Assegnato dal server

56K/ISDN

  • Numero connessione 7023456789
  • Protocollo PPP
  • Autenticazione CHAP
  • Indirizzo IP Assegnato dal server (0.0.0.0)
  • Nome host Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Primario Assegnato dal server
  • Indirizzo DNS Secondario Assegnato dal server
Leggi anche:  Modem Libero: Tim, Wind, Tre si adeguano mentre Vodafone è in ritardo

Per richiedere assistenza chiamare il numero 130.

Modem Libero: configurazione con Wind 3Wind configurazione modem

Anche in questo caso è necessario procedere tramite l’indirizzo di default del web server assegnato al proprio modem (in forma 192.168.X.X). Ecco i parametri.

 

Fibra ottica

  • VLan: 835
  • Protocol: PPPoE
  • PPPoE usr: benvenuto
  • PPPoE pwd: ospite
  • Encapsulation: LLC
  • MTU: 1492
  • Keep Alive: on
  • NAT: enabled
  • IGMP: enabled

 

ADSL

  • VPI: 8
  • VCI: 35
  • Protocol: PPPoE
  • PPPoE usr: benvenuto
  • PPPoE pwd: ospite
  • Encapsulation: LLC
  • MTU: 1492
  • Keep Alive: on
  • NAT: enabled
  • IGMP: enabled

Per richiedere ulteriore assistenza contattare il numero dedicato al 155.

 

Modem Libero: configurazione FastwebFastweb configurazione modem

Vediamo come configurare il modem libero con Fastweb per offerte che usano ADSL o Fibra Ottica.

ADSL

  • Supporto dello standard ADSL2+ (ITU-T G.992.5)
  • Configurabilità dei parametri di rete con le seguenti impostazioni:
    • VPI/VCI: 8/36
    • Protocollo: RFC 2684 bridged (dinamico)
    • Incapsulamento: LLC
  • DHCP client abilitato sull’interfaccia WAN per acquisizione dinamica dell’indirizzo IP
  • Configurabilità dei parametri di LAN con le seguenti impostazioni:
    • DHCP server abilitato per assegnazione dinamica degli indirizzi agli apparati connessi in LAN
    • Funzionamento del modem in modalità routed (NAT abilitato)

VDSL

  • Supporto standard VDSL2 (ITU-T G.993.2) fino al profilo 35b
  • Supporto Seamless Rate Adaptation (SRA)
  • Supporto retransmission G.INP (ITU-T G.998.4)
  • Supporto vectoring (ITU-T G.993.5)
  • Configurabilità dei parametri di rete con le seguenti impostazioni:
    • Incapsulamento PTM untagged / Incapsulamento PTM tagged (VLAN ID 100; CoS 0)
  • DHCP client abilitato sull’interfaccia WAN per acquisizione dinamica dell’indirizzo IP
  • Configurabilità dei parametri di LAN con le seguenti impostazioni:
    • DHCP server abilitato per assegnazione dinamica degli indirizzi agli apparati connessi in LAN
    • Funzionamento del modem in modalità routed (NAT abilitato)

Il Customer Care risponderà al numero gratuito 146.