audeze
Se sei un grande fan dei giochi sparatutto in prima persona, Audeze ha una nuova interessante funzione di cui parlarti. Le cuffie Mobius, lanciate l’anno scorso con un’innovativa funzione di tracking, ora possono supportare le Head Gesture Keybinds. Questo vuol dire che gli utenti saranno in grado di premere un tasto sulla tastiera che corrisponderà ad un esatto movimento della testa.  Audeze è attualmente impegnato nella beta test di Head Gesture Keybinds e li pubblicherà come aggiornamento software all’inizio del 2019.

 

Come funziona questa nuova tecnologia

Una delle cuffie più uniche e intriganti del 2018, Mobius, utilizza la tecnologia di tracciamento Waves Nx per creare uno spazio audio tridimensionale che sembra avvolgere l’utente in una “bolla“, e da adesso questi movimenti corrisponderanno ad un input da tastiera. Che si stia vedendo un film o ascoltando musica, l’utente tramite tastiera potrà capire da dove proviene un suono cambiando la direzione da cui si sta ascoltando. Ciò significa che se la testa verrà girata verso destra e l’audio sarà frontale, sentirai più nella tua cuffia sinistra rispetto a quella destra, e da oggi questo sarà possibile tramite comandi da tastiera. Questo controllo potrebbe rivelarsi vantaggioso nei giochi, grazie alle precise capacità audio posizionali di queste cuffie che aiuteranno a individuare la fonte di rumori come gli spari o i passi di un nemico.

Insieme a Head Gesture Keybinds, Audeze ha annunciato oggi la nuova colorazione Team Carbon per Mobius, che sarà esclusiva per Amazon. Le opzioni Team Copper e Team Blue sono ancora disponibili per tutti e tre i modelli ad un prezzo di 399 dollari. Team Carbon Audeze Mobius sarà disponibile su Amazon a partire dal 10 gennaio.