Nokia 2V di Verizon appare online

Negli Stati Uniti, HMD Global deve ancora annunciare qualsiasi tipo di accordo di distribuzione degli smartphone a marchio Nokia. Nonostante questo, a ottobre, trapelò un particolare dispositivo che suggeriva come qualcosa in tal senso si stesse muovendo per diventare realtà. Quello smartphone era il Nokia 2V.

Da allora non c’è stata alcuna comunicazione ufficiale in merito a questo dispositivo, ma un nuovo avvistamento nelle ultime ore suggerisce che il suo rilascio potrebbe essere imminente grazie ad un accordo tra il produttore e l’operatore telefonico Verizon. Per essere precisi, il Nokia 2V di Verizon è apparso in un elenco online.

 

Nokia 2V, è questo lo smartphone di Verizon per gli USA: tutte le caratteristiche

Un’apparizione che conferma le aspettative precedenti degli analisti: questo è semplicemente un Nokia 2.1 rinominato per il mercato statunitense e in particolare modo per Verizon. Per quelli che non conoscono la scheda tecnica del modello originale, Nokia 2V farà il suo debutto con lo Snapdragon 425 di Qualcomm all’interno.

Leggi anche:  Nokia 9 PureView: il primo terminale dotato di 5 fotocamere al mondo

Il SoC comprenderà un processore Quad Core da 1.4 Ghz e la GPU Adreno 308, entrambi supportati da 1 GB di RAM e da 8 GB di memoria interna espandibile attraverso uno slot MicroSD dedicato. Non sorprende che con questa configurazione lo smartphone verrà fornito con Android GO preinstallato in versione Oreo.

Il resto della scheda tecnica comprenderà anche un display da 5.5 pollici di diagonale con 1280 x 720 pixel di risoluzione, una fotocamera posteriore da 8 MegaPixel e una fotocamera frontale da 5 MegaPixel. Componenti, compreso il modem 4G, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.2 e GPS, alimentate da una batteria da 4000 mAh.

Per quanto riguarda la data di uscita di Nokia 2V, non è stata ancora fornita alcuna conferma ufficiale. Ma con l’imminente presentazione di Nokia 9 PureView prevista per questo mese, c’è un’alta probabilità che i numeri uno di HMD Global colgano l’opportunità di annunciare la loro partnership con Verizon.