In queste ultime settimane, non si fa altro che, parlare dell’arrivo del nuovo standar di rete e del suo prezzo; ancora poco tempo e i consumatori, potranno usufruire di tutti i vantaggi della rete di quinta generazione. La tecnologia ha fatto sempre passi da gigante, migliorandosi ogni volta con l’acquisizione di un innovazione in più; il primo standar di rete è nato nel 1991, denominato 2G, a seguire il 3G, fino ad arrivare ad oggi con la rete mobile 4G.

La nuova rete 5G, sarà disponibile sul mercato italiano, nel 2020 e sarà mille volte più potente di quella attuale; il consumatore non solo avrà un altissima banda larga con cui navigare, ma saranno disponibili innumerevoli vantaggi. Basti pensare che, con l’arrivo della nuova rete, saranno disponibili, le automobili con guida totalmente autonoma; inoltre, sul mercato della telefonia saranno presto disponibili, nei primi mesi del 2019, i nuovi smartphone, capaci di supportare il nuovo e potente standar di rete.

Leggi anche:  Tim Complete: minuti, sms e 40 GB ad un prezzo sorprendente

I prezzi costosi

Ogni compagnia telefonica, Tim, Vodafone e Wind Tre, ha investito un numero di denaro non del tutto economico; anche le aziende che operano nel settore della telecomunicazione e che hanno come obiettivo, la realizzazione e la vendita di dispositivi mobili, hanno effettuato un importante investimento.

Si vocifera, che la rete 5G, non sarà del tutto economica: innanzitutto il consumatore, per utilizzarla, dovrà acquistare un nuovo smartphone, capace di supportare la potente rete; inoltre, i gestori telefonici, saranno costretti, ad aumentare il prezzo dei piani tariffari del 70% in più, rispetto a quelli attuali.

I piani tariffari includeranno un tot di minuti ed SMS, mentre, i GB inclusi saranno illimitati e con rete 5G; per quanto riguarda i prezzi, non saranno al di sotto dei 45,00/50,00 Euro.