nokia-8.1-android

A livello di rilascio degli aggiornamenti software ci sono sempre stati dei problemi nell’universo Android. I produttori di smartphone agiscono come vogliono e spesso capita che l’aggiornamento promesso non raggiunge un dispositivo anche se questo non è più vecchio dei canonici due anni. Certo, a volte capita che smartphone molto vecchi ricevano una patch non attesa, ma è un evento più unico che raro.

In questo scenario ci sono comunque delle compagnie che si impegnano a rispettare le date e tra queste c’è anche Nokia; un po’ merito dell’affidarsi praticamente alla versione standard del sistema operativo e un po’ per la necessità di riconfermarsi un marchio valido all’interno del mercato. Nonostante tali premesse ad ottobre HMD Global non ha fatto uscire il tanto atteso aggiornamento ad Android 9 Pie per i i modelli 5, 6 e 8. Da ottobre siamo arrivati a dicembre eppure ancora niente, ma almeno sembra essere trapelata la motivazione.

Leggi anche:  Nokia 8.1: comparso il benchmark del dispositivo sulla piattaforma Geekbench

 

Forzare il cambio di telefono

Secondo una fonte anonima la compagnia ha deliberatamente bloccato l’uscita della patch anche se quest’ultima era pronta da settimane. Sembrerebbe essere stata una decisione presa dal capo della produzione di HMD Global all’inizio di novembre per una praticamente non esattamente lungimirante dal punto di vista di popolarità. Apparentemente la scelta è stata fatta per spingere sulle vendite del nuovo uscito Nokia 8.1 il quale partirà proprio con tale versione del sistema operativo.

Per quanto riguarda il vero rilascio degli aggiornamenti allora per i possessori sarà meglio mettersi l’anima in pace in quanto arriverà solamente alla fine di dicembre, o peggio all’inizio di gennaio.