IPTV: come funziona il servizio, quanto costa e le multe di cui parlano Le Iene

Anche chi non l’ha mai utilizzato fino ad ora, avrà sentito parlare almeno una volta nella vita, del servizio IPTV. Questa che da molti viene definita una grandissima trovata, ha dato scacco in questi ultimi anno alle grandi aziende che operano nel mondo della Pay TV.

Infatti moltissimi utenti hanno dimostrato di essere fedeli a questo nuovo sistema, pur essendo totalmente illegale. Ricordiamo infatti che tale stratagemma va a basarsi sui flussi rubati alle grandi aziende in termini di trasmissioni video. L’IPTV comporta dunque un grandissimo risparmio e gli utenti ne sono contenti pur non sapendo che al contempo ci sono delle multe in ballo.

 

IPTV: utenti contentissimi di utilizzare il servizio, ma non sanno che le multe sono davvero pesantissime

Vedendo i prezzi che sono in ballo per questo sistema, molti utenti hanno scelto di abolire il loro abbonamento legale a Sky, Premium, Netflix ed anche DAZN. Infatti l’IPTV racchiude in un’unica soluzione tutti questi canali e senza nessun tipo di problema.

Leggi anche:  IPTV: un altro utente multato, ecco quanto costa vedere Sky e Mediaset Gratis

Infatti, salvo problemi alla connessione internet in casa, ogni canale sarà riprodotto in maniera fedelissima e con tutti i tipi di risoluzione disponibile. Ci sono anche tantissimi contenuti on demand che gli utenti possono sfruttare in qualsiasi momento. Il prezzo si aggira intorno ai 10 euro mensili e questo sembra essere il punto in più dell’IPTV. Le Iene però parlarono molto dettagliatamente anche delle multe, le quali possono andare da 2.000 euro circa fino a 25.000 euro.