prezzi 5G smartphoneLa rete 5G offrirà Internet Illimitato, più sicurezza e minore latenza nelle comunicazioni online anche per i dispositivi IoT ed IoV. Il tutto non sarà concesso gratis, anzi costerà parecchi soldi per tutti gli utenti Iliad, Vodafone, TIM e Wind Tre. Ulteriori spese si prevedono per il passaggio al Digitale Terrestre di seconda generazione. Quanto ci costerà?

 

5G troppo costoso: gli utenti ci ripensano

Secondo le prime stime il 5G sarà tutt’altro che conservativo sotto il profilo dei costi. Innanzitutto si consideri l’acquisto di un nuovo smartphone adeguato allo standard. In seconda battuta vi sono i costi intrinseci legati all’uso della rete.

D’accordo, avremo internet illimitato con chiamate ed SMS, nuovi servizi, velocità pazzesche e tutto il resto. Ma siamo davvero disposti a spendere oltre 50 euro al mese per avere tutto questo? Serve davvero Internet senza limiti a quel prezzo solo per vedere Netflix e mandare qualche messaggino su Whatsapp? Gli utenti si sono posti la domanda e ci stanno ripensando.

I costruttori, tra l’altro, non addolciscono la pillola ed in attesa di una più ampia diffusione si prevede che i primi telefoni possano arrivare a costare addirittura 1.500 euro. Una spesa improponibile per tutti noi. Certo possiamo pensare di comprare l’ultimo Xiaomi Mi MIX 3 5G a 700 euro, ma resta comunque una spesa troppo alta.

Leggi anche:  Qualcomm afferma: tutti i produttori Android avranno un top di gamma 5G entro il 2019

Nei piani del 5G, inoltre, rientra la liberalizzazione delle frequenze a 700 Mhz che costringerà gli utenti del Digitale Terrestre al cambio decoder e TV. Ciò si traduce in un’ulteriore spesa non voluta.

I canali DVBT2, infatti, non saranno raggiungibili dai televisori più vecchi e dai sistemi di decodifica in MPEG2. Si passa all’MPEG 4 con codec H265 per l’alta definizione. Abbiamo spiegato come verificare la compatibilità del proprio TV al nuovo standard. In caso contrario sono previste ulteriori spese non desiderate.

Siamo davvero disposti a spendere tanto solo per rimanere online? Non credete che il 4G/4.5G basti di per sé a soddisfare le nostre esigenze? A voi i commenti.