Qualche settimana fa, abbiamo sentito parlare di un nuovo canale di assistenza del gestore telefonico Tim che ha annunciato tramite un comunicato ufficiale; è un nuovo metodo intuitivo, veloce e innovativo che funziona tramite un applicazione usata da quasi tutto il mondo: whatsapp.

L’assistenza di Vodafone per i suoi clienti

Anche l’operatore rosso ha deciso di andare nella stessa direzione di Tim; dando la possibilità ai suoi clienti di chiedere assistenza ad un operatore tramite la piattaforma di messaggistica Whatsapp. Come ogni altro gestore telefonico, offriva assistenza tramite un numero gratuito che dava la possibilità di parlare con un operatore e risolvere il problema relativo ai suoi servizi.  Il fastidio che spesso suscitava questa forma di assistenza ai suoi clienti era il dover attendere in linea per parecchio tempo poiché tutti gli operatori in quell’istante erano impegnati con altri clienti.

Proprio per questo, Vodafone, vuole integrare questa forma di assistenza per evitare lunghe attese e velocizzare la forma di assistenza; decide di lanciare e sperimentare il nuovo metodo non in Italia, ma in Germania. I clienti Vodafone possono contattare l’assistenza tramite il numero gratuito 0172 1217212 e il sistema chiederà loro se vogliono assistenza tramite Whatsapp oppure no. Se il cliente deciderà di procedere tramite Whatsapp gli verrà inviato immediatamente un messaggio sull’applicazione. Con questo nuovo canale sarà possibile inviare messaggi di testo, fotografia o video per facilitare e velocizzare l’operatore a risolvere il problema.

Leggi anche:  Passa a Vodafone: risparmio incredibile con queste offerte di novembre

Questo nuovo metodo di assistenza è una vera e propria evoluzione perchè porterà enormi vantaggi nella comunicazione cliente e operatore; sfruttando le potenzialità di whatsapp i clienti potranno risolvere ogni tipo di problema relativa alle offerte o ai servizi utilizzati. Inoltre come Tim dà la possibilità di ottenere notifiche di pagamento o anche documenti relativi a fatture, anche Vodafone potrebbe integrare questi piccoli dettagli e migliorare la sua qualità di assistenza.