whatsapp-qr-code

Attualmente quasi tutti coloro che utilizzano uno smartphone, usano anche WhatsApp. È una delle principali forme di comunicazione, superando persino il leggendario SMS. E lo è anche nei confronti di altre piattaforme di messaggistica. Ma c’è un problema: stiamo ancora parlando di un normale messenger e, di solito, è scomodo dover dare il numero di telefono personale da memorizzare per farsi aggiungere al social network. Attualmente, Messenger e Instagram, anch’essi di proprietà di Facebook, sono già riusciti a risolvere questo problema.

 

Non dovrai più aggiungere il tuo telefono su WhatsApp

Sei a una festa, un concerto o qualsiasi altro evento e stai conversando con qualcuno che sembra davvero interessante. È il momento di salutare e, naturalmente, vi dite di rimanere in contatto su WhatsApp. Da un lato, vuoi dare il tuo numero ma, dall’altro, darlo ad un estraneo non sembra una buona idea. Che dilemma!

Leggi anche:  Whatsapp non torna indietro: gli utenti scappano intimoriti da una brutta novità

Fortunatamente, il messenger verde ha finalmente realizzato una soluzione a questo problema e le sue applicazioni gemelle e ora ti permetterà di aggiungere e di essere aggiunto per mezzo di un semplice codice QR. Il codice verrà generato dalla tua applicazione e potrà essere scansionato con l’app di qualcun altro da aggiungere come contatto.

La funzione è stata annunciata da WABetaInfo e, anche se non sappiamo ancora quando raggiungerà l’applicazione e dopo le varie fasi di test resa disponibile al pubblico, probabilmente non dovrebbe raggiungere la piattaforma troppo tardi sotto forma di un nuovo attesissimo aggiornamento.