Apple iPad Pro

I nuovi iPad Pro di Apple sono stati presentati lo scorso 30 ottobre, qualche settimana dopo dal lancio dei nuovi iPhone XS. Secondo uno dei “bend test” però, i tablet di Cupertino si potrebbero rovinare troppo facilmente.

Su YouTube son presenti alcuni video che mostrano con quale facilità di rovinerebbero i nuovi iPad Pro, con una leggera pressione. Sarebbe quindi un rischio metterli all’interno di uno zaino o di una borsa. Ecco i dettagli.

 

Apple iPad Pro troppo fragili

I nuovi dispositivi, secondo Cupertino, sono in grado di offrire prestazioni del 96% più performanti rispetto ai predecessori. Si tratta di un dispositivo dotato di tecnologie di ultima generazione, proposto ad un prezzo abbastanza alto. Gli utenti che lo acquistano si aspettano conseguentemente tanto dal dispositivo, dato appunto il suo prezzo. Secondo le prime dimostrazioni degli stress test, i dispositivi sono risultati poco resistenti.

Leggi anche:  Microsoft è interessata a produrre un nuovo tablet pieghevole

Un noto utente di YouYube ha mostrato in un video che basta una leggera pressione per piegare il nuovo iPad Pro e romperlo, senza che siano necessaria grandi botte. Il termine “bendgate“, associato solitamente all’eccessiva flessibilità dei dispositivi, era già stato chiamato qualche anno fa in riferimento ad iPhone 6 Plus. Il video in questione dura solo 8 minuti e, l’utente Zack Nelson, estrae un tablet dalla confezione per analizzare i componenti.

La prima impressione è quella che la scocca non sia molto resistente come Apple dichiara. Nelson mostra che, esercitando una leggera pressione con pollice e indice di ciascuna mano, iPad Pro tende a piegarsi. La domanda sorge quindi spontanea: cosa accadrebbe se il dispositivo si trovasse all’interno di uno zaino?.