truffa spedizione DHLUna truffa di proporzioni epiche viene segnalata direttamente dal nucleo di intervento online del Commissariato P.S., che attraverso la sua pagina Facebook “Una vita da Social” mette in guardia circa una nuova bufala sfruttata per perpetrare attacchi verso i clienti Unicredit, SanPaolo, PostePay, BNL e Paypal.

 

Nuova truffa: il pacco è servito

Il nuovo raggiro cammina di pari passo ad una manovra degli hacker appena assestata agli utenti italiani nel corso di queste ore. In questa occasione la circostanza è diversa ed il tutto rientra in un messaggio bufala rilasciato presumibilmente da DHL Express Delivery in merito ad una spedizione in giacenza da mesi.Per procedere alla consegna di un fantomatico pacco si necessita di una conferma diretta dell’utente tramite immissione dei dati utili per la consegna e l’indicazione degli estremi di pagamento. Una truffa subdola che si conferma con le nuove immagini ufficiali del messaggio fake.

Qui si legge che la consegna dell’ipotetico “Pacco X” è in attesa di una convalida. Il corriere non può procedere alla spedizione senza la tua conferma. Ma, in questo come in altri casi, è facile intuire che DHL non ha nulla a che fare con tutto questo. Fa tutto parte della strategia dei cyber criminali.

Potrebbe darsi che stiate davvero aspettando una spedizione con questo corriere. In questo caso occorre fare estrema attenzione. Presi dalla frenesia del momento per la mancata spedizione potreste voler cliccare sul link fraudolento che rimanda al form di compilazione online dei dati. Non fatelo ed eventualmente chiedete direttamente spiegazioni al corriere o al venditore con un messaggio privato.

Leggi anche:  Truffa Agenzia delle Entrate: minacce di sanzioni segnalate dalla Polizia Postale

Non inserite alcun dato ed inserito il mittente nella vostra lista nera dei contatti bloccati. Lasciateci tutte le vostre segnalazioni a proposito di questo nuovo attacco.