Vivo ha da poco presentato in Cina un nuovo smartphone appartenente alla fascia medio-bassa del mercato, ovvero Vivo Y93. Quest’ultimo si differenzia dagli altri dispositivi di questa fascia di prezzo per il SoC: è infatti il primo smartphone ad avere a bordo il nuovo SoC Snapdragon 439 di Qualcomm.

 

Vivo Y93: Snapdragon 439 e notch a goccia a circa 200€

La presenza di un notch a goccia è ormai una feature destinata a diffondersi su tutti gli smartphone di differenti fasce di prezzo, anche in quella bassa. Questo nuovo Vivo Y93, infatti, è uno smartphone appartenente alla fascia medio-bassa del mercato ed è caratterizzato, per l’appunto, da un display con notch a goccia.

Ma la cosa interessante di questo device non è tanto questa feature, ma un altro fattore. Vivo Y93 è di fatto il primo smartphone ad avere a bordo il nuovo SoC Snapdragon 439 di Qualcomm. Questo è un processore octa-core con core ARM Cortex A53 da 1.95 GHz, ed è il diretto erede del SoC Snapdragon 435. Grazie a questo SoC, si dovrebbe avere una maggiore efficienza in ambito prestazionale consumando un minor quantitativo di energia.

Leggi anche:  Vivo X23 disponibile nella nuova versione Star Edition

Per il resto, questo smartphone rientra appieno nella fascia medio-bassa del mercato. Di seguito ecco la scheda tecnica:

  • Display da 6.22″ (1520 x 720 pixels) in 19:9 FullView con vetro curvo 2.5D
  • SoC  Snapdragon 439 di Qualcomm (Quad 1.95GHz Cortex A53 + Quad 1.45GHz Cortex A53) con GPU Adreno 505
  • Tagli di memoria con 4/64 GB espandibili tramite microSD
  • Interfaccia utente Funtouch OS 4.5 basata su Android 8.1 Oreo
  • Dual camera posteriore da 13+2 megapixel con FlashLED
  • Fotocamera frontale da 8MP
  • Dimensioni: 155.1 × 75.09 × 8.28 mm;
  • Peso: 163.5 g
  • Connettività: Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 5.0, GPS, supporto dual SIM
  • Batteria da 4030mAh

Vivo Y93 sarà disponibile per il mercato cinese nelle colorazioni Midnight Black e Purple ad un prezzo di 1500 yuan, ovvero circa 200€ al cambio.