Meizu ha da poco presentato ufficialmente un nuovo smartphone appartenente alla fascia medio-bassa del mercato, ovvero il nuovo Meizu Note 8. Di questo nuovo device dell’azienda erano circolati online già da tempo diversi rumors e leaks che ne avevano preannunciato le specifiche tecniche.

 

Meizu Note 8: un buon medio di gamma ad un prezzo contenuto

Meizu torna nuovamente sul mercato mobile presentando in Cina questo nuovo smartphone medio di gamma, il Meizu Note 8. In ambito puramente estetico, questo device segue più o meno le tendenze del momento. Costruito interamente in lega di alluminio molto resistente (alluminio pressofuso, per la precisione), Meizu Note 8 offre un ampio display con cornici piuttosto ridotte anche se, tuttavia, rinuncia ad adottare la tacca superiore.

Il display, in particolare, è un ampio pannello da 6.15″ di diagonale nel form factor di 18:9 in risoluzione FullHD+ e con una densità di pixel pari a 403 ppi. Grazie alle cornici abbastanza ridotte, l’azienda è riuscita qui a raggiungere una percentuale tra il rapporto screen to body pari all’ 86%, il che non è niente male per la fascia di prezzo a cui appartiene questo device.

Leggi anche:  Nokia X7 è ufficiale in Cina: ecco come sarà da noi il Nokia 7.1 Plus

A dare vita al device, poi, troviamo l’ultimo SoC medio di gamma di Qualcomm, lo Snapdragon 632, che qui è accompagnato da una GPU Adreno 506 e da tagli di memoria pari a 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno.

Parlando di comparto fotografico, questo è caratterizzato da una doppia camera posteriore. I sensori, in particolare, sono Sony IMX362 rispettivamente da 12+5 megapixel con apertura focale pari a f/1.9. La fotocamera anteriore è costituita, invece, da un singolo sensore da 8 megapixel con apertura focale f/2.0.

Fra le altre cose, infine, questo Meizu Note 8 è dotato di una batteria da ben 3600 mAh e non mancano, poi, il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte e lo sblocco tramite il riconoscimento facciale.

Meizu Note 8 sarà disponibile all’acquisto in Cina a partire dal prossimo 1 Novembre ad un prezzo al cambio di circa 170€, un prezzo decisamente interessante rapportato alle specifiche tecniche di cui dispone.