Truffe Online

Questa volta i cybercriminali si stanno servendo del nome “Agenzia delle Entrate” per cercare di truffare più utenti possibili. La truffa è, come nella maggior parte dei casi, via e-mail. Le conseguenze potrebbero essere fatali per i vostri dati sensibili.

Praticamente ogni giorno ci troviamo a parlare di truffe sul web, purtroppo con l’espansione di internet, sono aumentati anche i criminali informatici che cercano di truffare più utenti possibili, utilizzando nomi di grandi aziende.

 

Attenzione alla nuova truffa che porta il nome dell’Agenzia delle Entrate

Ecco il testo del messaggio: “in data xx/xx/xxx alle ore xx:xx è stata fornita l’autorizzazione ad accedere al sito: Agenzia delle Entrate. Se non sei stato tu a richiedere l’accesso, ti invitiamo a contattare l’assistenza clienti e confermare la tua identità altrimenti il tuo conto verrà bloccato nelle prossime 24 ore“. Gli utenti si fanno molto spesso ingannare dalla frase “conto bloccato”, cliccando quindi sul link all’interno del messaggio.

Leggi anche:  Agenzia delle Entrate, attenti alla nuova truffa: tentativi di phishing tramite SMS

Cliccando sul link vi verrà chiesto di inserire i vostri dati personali per “confermare la vostra identità”. Ovviamente non verrà confermato nulla all’Agenzia delle Entrate, i dati che inserirete verranno rubati da hacker informatici per altri scopi. Come potrete notare dalla foto posta qui sotto, l’indirizzo e-mail del mittente non rimanda affatto all’Agenzia delle Entrate, come vogliono far credere.

Le precauzioni per evitare di cadere nella trappola sono le medesime, controllate sempre che l’indirizzo di posta elettronica del mittente sia certificato. Siate molto restii ad inserire i vostri dati personali quando ricevete messaggi come questo e assicuratevi sempre che siano comunicazioni ufficiali.