IPTV: tanta qualità ed un prezzo incredibile per avere tutto, ma attenzione alle multe

Il mondo della TV a pagamento ha perso un po’ di stabilità da quando è nato il fenomeno IPTV, il quale è stato sposato in massa da tanti utenti. Infatti le persone sono stanche di pagare grosse cifre per i propri abbonamenti e quindi ripiegano su questa soluzione.

Lo scopo è quindi quello di avere ogni cosa a disposizione; infatti la soluzione di cui vi parliamo permette di avere tutto. Gli utenti possono infatti ottenere con tale metodo sia Sky e Premium che DAZN e Netflix, evitando quindi di pagare grosse cifre che sarebbero insostenibili se sommate l’una all’altra.

 

IPTV: ecco cosa rischiano gli utenti che però intanto risparmiano quasi 400 euro ogni mese

Tutto sembra essere davvero perfetto, ma non dimenticate una cosa fondamentale: l’IPTV è illegale e non ha proprio nulla di previsto dalla legge. Il segnale infatti viene ritrasmesso mediante internet e questo ovviamente non è legale. 

Leggi anche:  IPTV: le migliori app Gratis per vedere la diretta della TV in streaming

Ad avvalorare l’illegalità di questa soluzione è ovviamente anche il prezzo, il quale consiste in soli 10 euro al mese in genere. Infatti gli utenti con questa cifra davvero irrisoria ottengono tutte le piattaforme sopra citate. Il risparmio è quindi davvero corposo, dato che avere tutto a quei livelli costerebbe mediamente intorno ai 400 euro ogni mese. Bisogna però stare molto attenti, dato che negli ultimi tempi in molti starebbero ricevendo brutte sorprese. 

Infatti sono arrivate le prime multe molto salate, le quali hanno però colpito dapprima coloro che sono in possesso dei codici. Ci riferiamo dunque a tutti coloro che vendono il servizio e non a chi lo acquista, ma tutto potrebbe cambiare rapidamente.