Samsung è pronta a produrre in serie il suo primo smartphone con fotocamera quadrupla. L’azienda ha appena completato l’elenco dei fornitori di sensori di imaging per il suo dispositivo, secondo i nuovi rapporti del paese di origine dell’azienda.

Il dispositivo che dovrebbe essere lanciato il prossimo mese come parte dell’onnipresente marchio Galaxy utilizzerà telecamere prodotte dalla società Samsung Electro-Mechanics di Samsung Electronics. Così come moduli realizzati da MCNEX, ci sarà un altro specialista di imaging coreano, affermano gli insiders. Anche il funzionamento interno della configurazione con fotocamera quadrupla sarà senza precedenti nel settore della telefonia mobile. Infatti Samsung avrà una configurazione innovativa che ha tutti e quattro gli obiettivi in funzione contemporaneamente. La soluzione dovrebbe essere simile al sistema utilizzato dalla linea Galaxy A7 appena annunciata. Trattasi del primo dispositivo a tre telecamere di Samsung. In questo caso ci sarà però l’aggiunta di un altro sensore.

Samsung annuncerà presto un nuovo dispositivo con fotocamera quadrupla completamente rivoluzionario

Tutte e quattro le telecamere funzioneranno contemporaneamente, anche se alcuni meno di altre. Questo è un approccio fondamentalmente diverso rispetto al modo in cui altri produttori stanno attualmente lavorando su configurazioni dual-camera, in cui il sistema con più di due obiettivi non usa mai tutti contemporaneamente. Samsung terrà un nuovo evento l’11 ottobre, quando si prevede che il suo telefono a quattro camere quadruple sarà svelato. Il fatto che il lancio sia in Malesia suggerisce che il dispositivo non sarà disponibile a livello globale. Invece, è probabile che Samsung lo porti nei mercati in via di sviluppo in cui rivali come Xiaomi e OPPO hanno intaccato la quota di mercato con prezzi aggressivi negli ultimi anni.

Leggi anche:  Huawei Mate 20 Pro avvistato sulla piattaforma Geekbench

Samsung sembra essere promettente per rendere i suoi mid rangers più ricchi di funzionalità e competitivi. Sembrano finiti i giorni in cui la concorrenza ha tentato di superare l’azienda in questo settore. Intanto, mentre le linee Galaxy S e Note stanno ancora continuando a sfoggiare la migliore tecnologia che Samsung abbia da offrire, l’azienda sta ora offuscando le linee tra le sue categorie di prodotti mobile, come implicito anche in un recente rapporto che suggerisce che il conglomerato sta pianificando di interrompere la linea di Galaxy J.