AmazonSecondo quanto riferito, Amazon sta lavorando ad un servizio video gratuito supportato da annunci pubblicitari. Sarà progettato da IMDB, secondo un recente report di The Information. Si dice che il nuovo servizio sarà chiamato “Free Dive“, anche se alla fine potrebbe essere modificato prima del rilascio se le voci lo confermano.

Inoltre, sarà tenuto completamente separato da Amazon Prime Video e da una parte significativa degli abbonati dell’azienda. Questo perché Free Dive sarà presumibilmente limitato nella disponibilità e l’accesso sarà solo per gli abbonati che possiedono uno dei dispositivi Fire TV di Amazon. L’attuale speculazione suggerisce anche che, almeno per il momento, Free Dive sarebbe principalmente costituito da vecchi programmi televisivi o episodi che sono già stati trasmessi. L’azienda sta attivamente perseguendo accordi con diversi studi a tale scopo.

Amazon sta ideando un servizio riservato per lo più ad utenti con device Fire, ma non si sa ancora molto

La società non ha solo fatto passi avanti per consentire agli inserzionisti di raggiungere alcuni abbonati di Twitch Prime che in precedenza avevano goduto della visualizzazione senza pubblicità su tutti i canali. La società ha già una base dedicata di proprietari di Fire TV che potrebbero essere indotti a utilizzare il servizio tramite pubblicità specifica per dispositivo rivolta a una base di utenti noti. Allo stesso tempo, la società ha già attirato l’attenzione come possibile partner pubblicitario da alcuni inserzionisti televisivi molto redditizi per altri servizi.

Leggi anche:  Amazon offre GRATIS la TV in streaming grazie ad un nuovo servizio IPTV

Viceversa, le offerte pubblicitarie sarebbero probabilmente più sensate da un punto di vista finanziario. Ciò se Amazon avesse una piattaforma che mantenesse l’attenzione di un vasto pubblico per un periodo di tempo più lungo. In effetti, la sua redditività pubblicitaria è cresciuta a passi da gigante negli ultimi mesi, sulla base delle sue relazioni trimestrali più recenti. Per il secondo trimestre del 2018, è cresciuto di circa 2,2 miliardi di dollari, con un aumento del 132% circa nel trimestre. Un nuovo servizio che non costa denaro agli utenti ed è disponibile sul dispositivo di streaming che già utilizzano potrebbe contribuire a dare un ulteriore impulso all’azienda.