Asus ha annunciato lo smartphone durante il MWC 2018 e la società ha affermato che lo Zenfone 5Z è tra gli smartphone top di gamma più economici. Sembra che oggigiorno i produttori di smartphone siano sopraffatti dall’idea di offrire dimensioni massime del display e cornici quasi inesistenti.

Per ottenere ciò, i produttori stanno rimuovendo i pulsanti di navigazione posizionati nella parte inferiore del dispositivo. Non sarebbe sbagliato affermare che la navigazione tramite gesture è la tendenza più popolare dopo la tacca nei display.

Un certo numero di produttori di smartphone Android ha iniziato a seguire la tendenza di optare per la navigazione gestuale per i propri dispositivi. L’ultima compagnia ad unirsi al gruppo è Asus. La casa Taiwanese ha introdotto la funzionalità di navigazione gestuale al suo ultimo top di gamma, l’Asus ZenFone 5Z. La società ha implementato un nuovo aggiornamento per lo ZenFone 5Z che porta la funzionalità di navigazione tramite gestire sul dispositivo.

Gli utenti possono cercare questa opzione nel menu delle impostazioni della barra di navigazione. La funzionalità di navigazione gestuale sostituirà i tradizionali pulsanti della barra di navigazione, offrendo agli utenti un’area di schermo più grande su cui lavorare. Le gesture non risultano comunque del tutto simili a quelle dell’iPhone X e di Android Pie, tuttavia sono simili a quelle offerte dal OnePlus 6.

Ora gli utenti possono semplicemente scorrere verso l’alto dal centro in basso per andare alla home e scorrere dal tasto destro o sinistro per andare rispettivamente alla schermata delle App recenti. Gli utenti possono anche personalizzare i trigger di posizione con azioni adeguate alle loro esigenze.

Leggi anche:  Asus Zenfone 5Z: in arrivo un grosso aggiornamento per il comparto fotografico

Le gesture sono state aggiunte ​allo ZenFone 5Z con il nuovo aggiornamento alla ZenUI, numero di build 80.30.96.71 e dovrebbe raggiungere presto tutti i dispositivi. Si prevede che questo aggiornamento OTA sarà disponibile per tutti gli utenti ZenFone 5Z nei prossimi giorni.

Tuttavia, gli utenti che desiderano mettere le mani sulla nuova funzionalità possono verificare manualmente la presenza dell’aggiornamento visitando le impostazioni> “Aggiornamento software”. Per ricordare, l’Asus ZenFone 5Z presenta un display Super IPS in vetro curvato FHD +, 2.5D da 6,2 pollici.

 

Asus ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo ultimo top di gamma

 

Il display presenta una tacca e viene fornito con una risoluzione dello schermo di 2246 x 1080 pixel ed un rapporto di aspetto di 19: 9. Per la protezione dello schermo, il display è dotato di un vetro Corning Gorilla Glass.

Sotto la scocca, il dispositivo è dotato di un processore Snapdragon 845, octa-core abbinato a 6 GB / 8 GB di RAM ed uno spazio di archiviazione da 64 GB / 128 GB / 256 GB. La memoria interna del dispositivo può essere ulteriormente espansa fino a 2 TB.