meizu 16

Come da programma, Meizu ha lanciato l’8 agosto due nuovi smartphone, il 16 e 16 Plus. Oltre ad essere una data infelice, un giorno prima dell’evento del Galaxy Note 9 di Samsung, c’è un altro piccolo particolare che non è tornato. Ci si aspetta il lancio di un altro smartphone, o per lo meno, una variante meno potente dei due sopracitati.

Le voci che già circolavano da un po’ vedevano l’arrivo di un dispositivo alimentato dal recente processore Snapdragon 710 di casa Qualcomm. Alla presentazione non se n’è parlato, ma adesso, due giorni dopo, è comparso un nuovo benchmark. Dovrebbe trattarsi proprio di tale dispositivo.

 

Meizu 16X

L’idea era che avremmo visto un dispositivo normale alimentato da questo processore e poi un modello alimentato dal più potente SND 845 che a sua volta avrebbe visto due varianti a seconda della RAM, 6 e 8 GB; un po’ a sorpresa, sono stati presentati degli smartphone premium in tutto e per tutto. Solo dopo l’annuncio, il CEO della compagnia ha voluto specificare che c’era un terzo dispositivo in produzione, e allora tutto si è risolto.

Leggi anche:  Sony: la divisione smartphone perde 97 milioni di dollari nel Q1 del 2018

meizu 16x benchmark

Sopra c’è il resoconto del benchmark di Meizu 16X, test effettuato dalla piattaforma Geekbench. La descrizione parla di una semplice processore Qualcomm con velocità di clock impostata a 1.71 GHz e ben 6 GB di RAM. Il test in single core ha segnato un punteggio di 1851 mentre quello in multi score ha segnato 5558. Sono dei dati in linea con il Mi 8 SE di Xiaomi, il quale è alimentato dallo stesso SoC. Sarà interessante vedere il prezzo una volta uscito ufficialmente.

Benchmark Meizu 16 6 GB RAM.

Benchmark Meizu 16 8 GB RAM.