IliadIliad Mobile sta perfezionando il suo parco servizi adattandolo alle esigenze di un’utenza che, giorno dopo giorno, si ritrova a fronteggiare problemi ostici che rischiano seriamente di compromettere l’esperienza di utilizzo con la piattaforma mobile del nuovo gestore.

Alcuni problemi possono passare in sordina ma ve ne sono altri che, invece, possono rappresentare una vera e propria minaccia in situazioni di pericolo. Questo è il caso dell’ultimo malfunzionamento in casa Iliad, che ha visto le difficoltà legate alla gestione delle chiamate ai numeri di emergenza.

 

Iliad: questo errore potrebbe costarci caro

Mentre ci si prepara per l’avvento di una funzione di messaggistica istantanea pronta a sfidare a visto aperto Whatsapp Messenger si riflette in merito ai gravi problemi di sicurezza che affliggono Iliad e le sue reti mobili.

Tutti d’accordo sul fatto che al momento la copertura del segnale non risulta nemmeno lontanamente paragonabile a quella degli altri gestori connazionali, è impossibile non farsi domande in merito alla recente vicenda che ha visto coinvolti gli utenti impossibilitati a chiamare il servizio NUE 112.

Si tratta del Numero Unico d’emergenza Europeo 112 che può essere utilizzato per inoltrare una richiesta di soccorso ai numeri 112, 113, 115 e 118. In molti hanno lamentato tale mancanza, sebbene pare che il problema stia velocemente rientrando.NUE 112 Iliad Si tratta di un servizio di vitale importanza in situazioni di emergenza. Infatti gli operatori intervengono dopo una verifica dei dati identificativi del chiamante, che inoltra automaticamente la sua posizione, il quale riceve soccorso immediato dal personale competente (Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Emergenza Sanitaria).

Leggi anche:  Iliad: il 2019 sarà più roseo che mai con l'arrivo di questo grande servizio

La mancanza di un simile supporto, quindi, la dice lunga sul pericolo cui siamo potenzialmente esposti. Pertanto vi invitiamo a rilasciare qui tutti i vostri commenti, in modo tale da avere un quadro più chiaro e completo della situazione. Ad ogni modo, il NUE 112 rappresenta un servizio limitato ad alcune regioni italiane indicate sul sito ufficiale delal compagnia EENA. Per questo nuovo anno sono state previste ulteriori aggiunte:

– Emilia Romagna: Bologna (prima metà 2018);
– Marche e Umbria (seconda metà 2018);
– Toscana (prima metà 2018);