instagram-storiesInstagram Stories ha diverse funzioni che aiutano ad aumentare l’interazione con gli amici e rendere le storie più interessanti. Ad esempio, è possibile porre diversi tipi di domande attraverso un sondaggio, usare emoji e molto altro. C’è anche la possibilità di attirare l’attenzione della gente attraverso le menzioni di altri account.

Tutte le funzionalità nell’elenco seguente sono disponibili nella versione dell’app per Android e iOS. Possono essere trovate nella sezione apposita delle Storie – ad eccezione di Live, che si trova in quella “Foto” e nel menu di acquisizione video. Scopriamo, quindi, come funzionano queste funzionalità e come utilizzarle per aumentare l’interazione dei tuoi amici nelle storie di Instagram.

 

Come creare storie su Instagram

1. Fai una domanda
Recentemente, Instagram ha rilasciato l’adesivo “Fai una domanda” che consente all’utente di porre domande e rispondere ai propri follower. Per invitare gli amici a fare una domanda, occorre fare una foto o un video e aprire la pagina con gli adesivi dell’app. Quindi, scegliere l’adesivo “Domande”. L’utente può modificare il titolo e cambiare i colori per rendere il quiz più invitante. L’elenco delle domande ricevute è in cima all’elenco delle visualizzazioni.

Ci sono due modi per rispondere agli amici: inviando un messaggio diretto o condividendo la risposta attraverso le Storie. Nonostante la condivisione, l’utente che chiede ha l’anonimato nella seconda opzione. Vale la pena ricordare che non esiste un limite di domande.
2. Menzione
La menzione è un altro modo di interagire con gli amici. L’utente può taggare gli amici in foto e video nelle proprie storie. Ci sono due modi per menzionare un amico nelle storie di Instagram: digita il nome utente del tuo amico nello strumento di testo o usare l’adesivo “@ menzione”. La persona che hai taggato riceverà una notifica e potrà condividere la tua immagine o il tuo video nelle loro storie personali se il tuo account è pubblico.

 

3. Hashtag
L’hashtag ti consente di aggiungere hashtag alla tua cronologia di Instagram. Proprio come la funzione di menzione, l’hashtag può essere utilizzato in due modi: digitare lo strumento di testo o utilizzare “#hashtag”. Quando si scatta una foto o un video, digita “#” e aggiungi una parola al tuo hashtag. La funzione mostra diversi suggerimenti per gli hashtag. Quando gli utenti cercano un hashtag, vengono reindirizzati a una pagina con post più pertinenti e recenti da persone che hanno utilizzato l’hashtag, nonché la quantità di post e hashtag correlati.

Leggi anche:  Instagram: il social network delle persone finte e dai numeri falsi

 

4. Sondaggio
Il sondaggio è anche sulla lista delle caratteristiche utilizzate per interagire con gli amici in Storie. Il “sondaggio” consente all’utente di porre una domanda e offrire solo due opzioni in risposta. Per utilizzare lo strumento, basta andare alla sezione con gli strumenti e scegliere quella “Sondaggio”. Nella sequenza, inserisci la domanda nel campo “fai una domanda”. Puoi modificare le risposte standard (“sì” e “no”) per rendere più personalizzato il voto.

Per rispondere al sondaggio, basta scegliere una delle alternative. L’utente ha la possibilità di monitorare il voto in tempo reale.

 

5. Emoji “scorrevole”
Lo strumento di scorrimento emoji nelle storie di Instagram può aumentare l’interazione con i follower. Questo consente all’utente di porre domande e offrire agli amici, invece del tradizionale sondaggio “sì” e “no”, una scala di risposta mobile basata su un’emoji scelta.
Per creare il sondaggio emoji, vai alla sezione degli adesivi di Storie e scegli l’adesivo “faccia a faccia”. Quindi inserisci la domanda e scegli l’emoji che si adatta meglio al sondaggio. Per rispondere, l’utente deve trascinare l’emoticon lungo una linea verso sinistra o destra, su un’intensità della scala di opinione.

 

6. Streaming live
La funzione ti consente di trasmettere in tempo reale con i tuoi follower. Live può essere creato con la fotocamera anteriore o posteriore dello smartphone, oltre all’opzione con o senza flash. È possibile, ad esempio, aggiungere filtri viso e persino dividere lo schermo del telefono a metà per invitare un’altra persona a realizzare il video dal vivo. Come strumento di interazione, l’utente può commentare e godersi la trasmissione in tempo reale. C’è anche la possibilità per alcuni dei tuoi amici di ricevere una notifica automatica di Instagram per notificare il tuo Live.