WhatsApp pubblicità
WhatsApp è l’acquisizione più costosa mai fatta da Facebook che ha sborsato 22 miliardi d dollari per un’applicazione assolutamente gratuita. Proprio per questo, sono in arrivo gli annunci pubblicitari. Dopo le dimissioni dei co-fondatori dell’app di messaggistica Jan Koum e Brian Acton a maggio, il prossimo anno il servizio di messaggistica verrà rivoluzionato.

I numeri uno di WhatsApp hanno abbandonato la loro creatura per i disaccordi con Facebook che vuole monetizzare a tutti i costi l’applicazione. Come? Introducendo gli stessi annunci già presenti su Facebook che vuole che le aziende siano in grado di contattare i clienti direttamente tramite WhatsApp.

 

WhatsApp, entro il prossimo anno arriveranno gli annunci pubblicitari. Direttamente all’interno degli Stati

Gli annunci dovrebbero essere inseriti all’interno degli Stati e il perché è presto detto: si tratta di uno strumento che permette agli utenti di pubblicare presentazioni di testo, foto e video che appaiono per 24 ore. Una funzione in uso ogni giorno da circa 450 milioni di persone, un numero altissimo di potenziali clienti.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco il metodo per scoprire se un amico ci ha bloccato in chat

L’annuncio è arrivato sotto forma di un post ufficiale del blog: “WhatsApp sta creando nuovi strumenti per aiutare le persone e le aziende a comunicare tra loro. Da quando abbiamo lanciato l’app WhatsApp Business, le persone ci hanno detto che è più facile e veloce chattare con un’azienda che effettuare una chiamata o inviare una e-mail”.

L’annuncio continua sottolineando che la dirigenza sta espandendo il proprio supporto per le aziende che hanno bisogno di strumenti più potenti per comunicare con i loro clienti. Secondo WhatsApp, circa un centinaio di aziende hanno testato la funzione, tra cui Singapore Airlines, la società di e-commerce Wish e Uber.