Android P
Android P arriverà su tanti smartphone, ecco i primi ad essere compatibili

Manca poco all’arrivo della prossima major release di Android, caratterizzata dalla lettera P e dal numero di versione 9.0. L’ufficialità e il rollout arriverà alla fine dell’anno e presumibilmente il debutto sarà accompagnato dai nuovi dispositivi Pixel.

Siamo certi che i principali produttori stanno sicuramente lavorando sulla Developer Preview per poter aggiornare i propri top di gamma alla nuova release non appena questa sarà disponibile. I test hardware e software sono in corso e di certo presto inizieranno ad arrivare delle beta pubbliche per permettere agli utenti di testare e familiarizzare con il Android P 9.0.

 

Quali smartphone saranno aggiornati ad Android P 9.0?

Tuttavia la questione aggiornamenti è sempre spinosa. Infatti è molto difficile vedere la nuova versione del sistema del robottino sui dispositivi più datati. L‘introduzione di Project Treble da parte di Google serve proprio a ridurre la frammentazione, facilitando ai produttori il processo di aggiornamento.

Se l’intuizione di Google dovessero rivelarsi corretta, tutti i dispositivi con Android Oreo 8.0 dovrebbero essere aggiornati, senza problemi, poche settimane dopo il lancio di Android P 9.0. Si tratta sempre di una speranza che non sappiamo se verrà mai soddisfatta.

Leggi anche:  Samsung Galaxy X, lo smartphone pieghevole non si chiamerà così secondo un nuovo tweet

Al momento gli unici terminali che verranno sicuramente aggiornati ad Android P 9.0, grazie alle conferme da parte dei vari produttori e alle versione beta in test, sono i seguenti:

  • Google Pixel e Pixel XL
  • Google Pixel
  • Google Pixel 2 e Pixel 2 XL
  • Essential Phone
  • Nokia 7 Plus, 7, 8 Sirocco
  • OnePlus 6
  • Oppo R15 Pro
  • Sony Xperia XZ2
  • Vivo X21 e X21UD
  • Xiaomi Mi Mix 2S

Per quanto riguarda Samsung, quasi certamente i Galaxy S9 e S9 Plus saranno i primi ad essere aggiornati insieme ai Galaxy A6 e A6 Plus e Galaxy J6. I Galaxy S8 e S8 Plus insieme al Note 8 riceveranno l’update in un secondo momento. Nessuna conferma al momento da parte di Huawei/Honor, ma tutti i terminali supportano Project Treble.