Huawei Mate 10 Pro
Huawei Mate 10 Pro si prepara a ricevere uno degli aggiornamento software più importanti della sua carriera. È l’aggiornamento che introduce, tra le tante novità, la modalità GPU Turbo che migliora la potenza computazionale dello smartphone a livello grafico. Un vero e proprio pulsante del NOS per rendere estremamente fluidi i giochi.

Ma questa tecnologia non interessa solo i giochi ma qualsiasi cosa acceda alle risorse della GPU con il vantaggio che questo incremento prestazionale non pesa sulla batteria grazie a infinite ottimizzazioni. L’aggiornamento era stato rilasciato in Cina e finalmente è arrivato in Europa.

Nel giro di qualche settimana, dunque, lo stesso aggiornamento arriverà anche in Italia e potrà essere installato dai Huawei Mate 10 Pro venduti nel nostro Paese. Ma vediamo insieme, grazie al changelog ufficiale che potete trovare a questo indirizzo, tutte le novità che attendono i possessori dello smartphone.

La versione software B146, disponibile per i Huawei Mate 10 Pro BLA-L29 e BLA-L09, introduce la tecnologia di accelerazione Huawei GPU Turbo e la modalità Gioco da Gaming Suite per una migliore esperienza di gioco. Contemporaneamente migliora la connessione Bluetooth e ottimizza la stabilità della rete dati mobili.

Leggi anche:  Huawei non è convinta del nuovo Galaxy Note 9 e prende in giro Samsung

Migliorata anche la sicurezza del sistema operativo attraverso l’introduzione delle patch Android di luglio 2018, e la funzione registrazione schermo che adesso permette di registrare screenshot senza limiti di tempo. Infine è stata ottimizzata la visualizzazione dei nomi dei filtri nella schermata di modifica delle foto e risolto un bug.

Il problema in questione interessa il Google Play Music che non rispondeva se connesso ad Android Auto in un veicolo.

 

Huawei Mate 10 Pro, come prepararsi all’arrivo del nuovo aggiornamento software

Anche se questa nuova versione software non può essere ancora installata in Italia, è bene prepararsi al suo arrivo. Per farlo eliminate tutti dati superflui ed eseguite un backup. Anche se l’installazione dell’aggiornamento non eliminerà nessun dato personale Huawei consiglia sempre di effettuare il backup.

L’aggiornamento non appena disponibile, verrà notificato in automatico dallo smartphone. Prima di procedere all’installazione controllate di avere la connessione WiFi attiva, per il download del pacchetto, e la batteria completamente carica per scongiurare possibili errori dovuti all’installazione.