LG G7 ThinQ è l’ultimo smartphone top di gamma annunciato da LG ed il test di resistenza del device è stato pubblicato come di consueto sul canale YouTube di JerryRigEverything. Ultimamente vi abbiamo parlato del test fatto sull’HTC U12 Plus ed ora è la volta del nuovo device della casa Sud-Coreana.

LG G7 ThinQ, come molti di voi sapranno, è stato presentato a maggio. E’ realizzato in metallo e vetro, come molti altri smartphone in commercio. Partendo dal test di resistenza ai graffi, i primi segni iniziano ad intravedersi a livello 6 mentre i graffi più profondi sono visibili dal 7.

Si tratta di un risultato in linea con la maggior parte degli smartphone di fascia alta. Ricordiamo che il display è protetto dal Gorilla Glass 5. I sensori del telefono e la sua fotocamera frontale sono anche loro protetti dalla soluzione di Corning mentre la capsula auricolare è realizzata in metallo.

Leggi anche:  Xiaomi Redmi Note 5 Pro strapazzato da quel pazzo di JerryRigEverything: il video

 

LG G7 supera brillantemente il test di resistenza di JerryRighEverything

 

La cornice del telefono è realizzata in metallo e lo stesso vale per i tasti fisici del G7 ThinQ. Il marchio sul retro del telefono è coperto da vetro e sempre dalla protezione Gorilla Glass 5. Lo scanner per le impronte digitali si graffia facilmente pur continuando a funzionare.

Lo smartphone dopo essere stato esposto al test della fiamma per 7 secondi, i pixel sullo schermo IPS si sono immediatamente spenti prima di tornare a funzionare dopo pochi secondi.

LG G7 ThinQ è sopravvissuto anche al test della piega. Jerry infatti, ha provato a piegarlo sia dalla parte anteriore che da quella posteriore ma il device non ha tentennato neanche un secondo ed ha continuato a funzionare senza alcun problema. Qui sotto trovate il video completo.