Huawei P20 Pro
Huawei P20 e Huawei P20 Pro hanno iniziato a ricevere un nuovo aggiornamento software. Tuttavia, si tratta di un aggiornamento che sta interessando coloro che partecipano al programma beta. Un update, contrassegnato con la versione 8.1.0.132, che introduce nuove funzionalità e miglioramenti generali.

Questo aggiornamento continua ad essere basato su Android 8.1 Oreo con interfaccia EMUI 8.1 e può essere installato da Huawei P20 e P20 Pro con questi modelli: EML-AL00 ed EML-TL00 P20 / CLT-AL00, CLT-AL01, CLT-TL00 e CLT-TL01. Dalle notedi rilascio ufficiali apprendiamo di novità alle gesture, di ottimizzazioni alla fotocamera e miglioramenti vari.

 

Huawei P20 e P20 Pro, un aggiornamento per il canale beta migliora la fotocamera, lo schermo e le prestazioni

Non sappiamo quali siano queste novità sulle gesture, ma possiamo immaginare che gli sviluppatori li hanno introdotte per migliorare la navigazione all’interno dei menu. Per quanto riguarda i miglioramenti al comparto multimediale, un team di esperti ha lavorato sodo per ottimizzare il funzionamento dell’app fotocamera.

Questa è adesso più veloce in tutte le operazioni e promette una qualità migliore in tutte le modalità di scatto. Un’impresa quasi impossibile considerato che Huawei P20 e P20 Pro, soprattutto quest’ultimo, sono tra i migliori cameraphone in commercio. Infine, sono stati sviluppati e introdotti miglioramenti alla luminosità del display.

Questi miglioramenti però interessano i due smartphone solo quando è attiva la modalità di risparmio energetico. Miglioramenti anche alle prestazioni e alla stabilità del sistema grazie alla correzione di bug minori. L’aggiornamento è disponibile solo per chi fa parte del programma beta di Huawei ma presto verrà rilasciato in serie.

Inutile preparare lo smartphone al suo arrivo perché, per quanto possa essere importante questo aggiornamento, non è richiesto molto spazio per la sua installazione. Basterà, infatti, scaricarlo e installarlo in modalità Firmware-Over-The-Air quando disponibile. Impossibile fare delle previsioni ma entro questo mese potrebbe arrivare sui No-Brand.