truffa whatsapp

Nel corso degli ultimi mesi vi abbiamo raccontato molte truffe legate – direttamente o indirettamente – all’uso di WhatsApp. Sulla chat di messaggistica instantanea si può trovare di tutto. Le fake news e le bufale sono all’ordine del giorno.

La stragrande maggioranza di queste notizie hanno lo scopo di spaventare poveri utenti creduloni. Un’altra minima parte vuole letteralmente raggirare migliaia di persone.

I clienti Unicredit in pericolo su WhatsApp

La truffa che vi presentiamo va a toccare quello che c’è di più prezioso nella nostra vita materiale: il denaro ed i conti in banca. Su WhatsApp, infatti, si sta facendo strada una fregatura per tutti coloro che hanno un contratto aperto con Unicredit.

Il leitmotiv è quello classico. Hacker e cybercriminali inviano su alcuni numeri selezionati di clienti “Unicredit” un messaggio specifico che gli invita a cambiare le credenziali d’accesso al portale web, onde evitare una chiusura dell’utenza.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco il trucco per chiamare o chattare con numero anonimo

In allegato a questo messaggio è presente un link che riporta ad un sito internet le cui sembianze sono simili a quello di Unicredit. C’è qui da fare molta attenzione ai dettagli. Particolari come il logo, la grafica e i termini d’uso ci indicano che si tratta di una piattaforma non appartenente a quella ufficiale.

E’ severamente sconsigliato accreditarsi su questo sito internet. Effettuando il login, infatti, i malviventi potrebbero entrare in possesso delle chiavi del nostro conto e rubare molti soldi.

Ricordiamo che nessuna banca in Italia invia messaggi di comunicazione attraverso WhatsApp