Ulefone X

Ulefone X è stato appena rilasciato sul mercato e, come già anticipato dai media, l’azienda cinese ha seguito il trend frenetico del notch sul pannello producendo quasi un clone di iPhone X. Sebbene molti produttori fanno usi diversi del notch, la novità di questo nuovo strumento è l’implementazione di più spazio sul pannello, spostando le notifiche base fuori dal display. Vediamo nel dettaglio alcune feature di questo terminale.

 

Caratteristiche tecniche di Ulefone X

Ulefone X ha un display da 5,85″ in risoluzione HD+ e formato 18:9, contribuendo con tali fattezze a massimizzare il rapporto schermo-corpo e rendere le cornici più sottili (rapporto al 91%). Il vetro è il materiale utilizzato sia davanti che nella back cover, mentre il frame è in metallo. La dual camera posteriore da 16MP+5MP è nella parte alta del retro, mentre sul frontale abbiamo un sensore da 13MP. La decisione di usare il vetro rende una migliore ricezione del segnale e un miglior rendimento della ricarica wireless. Il processore sotto il pannello è un MediaTek MT6763, supportato da 4GB di RAM e 64GB di memoria interna. La batteria da 3.300mAh è ottimizzata per lavorare al meglio con Android Oreo 8.1. Oltre al jack audio da 3,5mm, tra le altre dotazioni ricordiamo il fingerprint posteriore, mentre insieme allo smartphone vi sarà regalato una cover e un vetro protettivo.

Leggi anche:  Se volete un battery phone, OUKITEL li offre al 50% in occasione del festival 11.11

Per avere una panoramica nel dettaglio di tutte le specifiche tecniche di Ulefone X, v’invitiamo a referirvi al sito ufficiale dell’azienda. Il nuovo terminale uscirà a fine giugno ma è andato già in prevendita su AliExpress a circa 160 euro (già esaurito in stock, a quanto pare).