Honor 7X è uno smartphone di fascia media realizzato dal sub-brand di Huawei, Honor. Il prodotto è stato lanciato con a bordo l’interfaccia EMUI 5.1, basata su Android Nougat e, al momento del lancio, la società promise che il prodotto avrebbe ricevuto l’aggiornamento ad EMUI 8.0 basata su Android Oreo.

Tenendo fede alla sua promessa, la società ha finalmente rilasciato l’OTA stabile dell’ultima versione del robottino verde per Honor 7x.

 

Honor 7X riceve EMUI 8.0 con Android Oreo

La distribuzione è partita negli Stati Uniti, i cui utenti hanno cominciato a ricevere EMUI 8.0 versione stabile nelle scorse ore. L’aggiornamento è basato, come detto, su Android 8.0 Oreo e include numerosi miglioramenti al sistema operativo: notifiche più smart, modalità picture-in-picture, gestione automatica delle password, supporto alle icone adattive e App istantanee, solo per citarne alcuni.

Le funzioni di EMUI 8.0 includono anche il Face Unlock, un menu delle impostazioni più meglio organizzato e tanto altro ancora.

Di seguito il changelog ufficiale dell’aggiornamento:

  • Nuovo tasto flottante: consente agli utenti di navigare e utilizzare il dispositivo da qualsiasi punto dello schermo.
  • Aggiornamento menu impostazioni e Phone Manager: il menu Impostazioni è stato ridisegnato, ed ora è più chiaro e più intuitivo. Il Phone Manager è stato aggiornato ed ora ottimizza automaticamente il sistema analizzando l’utilizzo che l’utente fa dello smartphone, mantenendolo sempre al top delle prestazioni.
  • Cestino in galleria: ora gli utenti possono ripristinare foto e video se li eliminano accidentalmente; i dati sono conservati 30 giorni. La Galleria ha una nuova interfaccia, più gradevole esteticamente.
  • Integrazione continua con LinkedI
  • Collega due dispositivi Bluetooth: ora lo smartphone è in grado di connettersi a due dispositivi Bluetooth allo stesso tempo, aumentando l’esperienza mobile e il divertimento.
  • Sblocco Facciale: lo smartphone esegue la scansione del volto di un utente e sblocca lo smartphone in maniera facile e veloce.
Leggi anche:  Xiaomi Mi 8 Lite arriva in Francia e in Ucraina

Interessante notare come l’aggiornamento porti con sè anche il supporto a Project Treble di Google. Ciò significa che in futuro i possessori di Honor 7X potrebbero installare ROM AOSP come LineageOS 15.1 se lo desiderano.

Al momento, la società non ha fornito dettagli su quando questo update sarà esteso nei mercati come quello europeo.

Honor 7X è stato lanciato in Cina nell’ottobre dello scorso anno e successivamente è stato portato al mercato internazionale nel mese di dicembre assieme a Honor View 10. Il prodotto si caratterizza per la presenza di un display da 5,9 pollici in 18: 9, processore HiSilicon Kirin 659, 4 GB di RAM, dual camera posteriore da 16 + 8 megapixel ed una batteria da 3,340 mAh.