messaggi vocali Whatsapp problemi Nexus 5XWhatsapp non funziona a dovere sui device della famiglia Nexus 5X dopo la concessione dell’ultimo aggiornamento ad Android 8.1 Oreo. L’update ha causato più problemi di quanto ne abbia risolti e gli utilizzatori della nota app di messaggistica si dicono sconcerti di fronte all’impossibilità di utilizzare appieno le funzionalità di ascolto per i messaggi vocali.

Whatsapp inutilizzabile su Nexus 5X

Abbiamo visto come a partire dalle nuove versioni applicative Whatsapp sia possibile inviare i messaggi vocali attraverso un nuovo sistema user-friendly. Ciononostante c’è anche chi deve fare i conti con l’impossibilità di utilizzare le funzioni interattive di ascolto. Un problema che riguarda da vicino gli utenti Nexus 5X che come documentato sul forum XDA e sul sito di supporto Google sono in preda ad un vero e proprio incubo.

I messaggi vocali non vengono riprodotti in capsula ma è possibile ascoltarli solo ad alto volume tramite lo speaker di sistema. Una situazione non desiderabile in luogo del fatto che non sempre è possibile contare su un ambiente che garantisca la nostra privacy.

Tutto ciò si verifica a seguito del rilascio degli ecosistemi di gestione Android 8.1 Oreo. La cosa strana è che il sensore di prossimità sembra funzionare correttamente ma l’audio passa dalla capsula allo speaker senza un’apparente buona ragione.Nexus 5X problema WhatsappA questo punto non è chiaro se la colpa sia da imputare allo sviluppatore o direttamente a Google. Di fatto sono in molti a sostenere che un downgrade del sistema ad Android Nougat risolva in via del tutto definitiva l’inconveniente. Un inconveniente che con Android Oreo si presenta anche per altre applicazioni di messaggistica come Facebook Messenger.

Sembra anche che gli sviluppatori Whatsapp fossero al lavoro su un fix già da Dicembre. Un correttivo che non è mai arrivato e per il quale se ne sono perse le tracce. Il problema, ad ogni modo, resta.

C’è anche chi afferma che il rilascio delle ultime patch correttive di sicurezza abbiano consentito di manifestare il problema anche nei confronti degli utenti Nexus 6P. Che il problema sia dunque dovuto ad una non corretta ottimizzazione dell’OS? Vi terremo informati al riguardo. Nel frattempo segnaliamo una brutta notizia per tutti gli utenti Nexus 5X e Nexus 6P: Android P non verrà concesso. Lo abbiamo spiegato in un nostro post alla vigilia della concessione della prima Developer Preview.