HTC Desire 12

HTC Desire 12 è uno degli smartphone che il produttore asiatico presenterà ai suoi appassionati quest’anno. Si tratta di un dispositivo di fascia media di cui possiamo rivelarvi parte delle caratteristiche grazie ai colleghi della redazione di AndroidAuthority. Sono loro ad aver condiviso in rete un’immagine parziale della confezione di vendita.

LEGGI ANCHE: Attenzione a WhatsApp, l’app non è sicura come pensate: messaggi spiati

Attraverso questa immagine possiamo affermare che HTC Desire 12 si presenterà agli occhi degli utenti con uno schermo da 5.5 pollici di diagonale e 1440 x 720 pixel di risoluzione ed un aspect ratio di 18:9. Un pannello sotto il quale gli ingegneri avrebbero disposto un processore Quad Core.

HTC Desire 12, ecco tutte le caratteristiche trapelate

Il cuore dello smartphone sarà un processore MediaTek Quad Core a 64 bit supportato da una GPU Mali dedicata, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile. HTC Desire 12 supporter schede MicroSD fino a 2 TB. In realtà dovrebbero esserci due versioni: una con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e una con 3 GB e 32 GB.

Il comparto multimediale sarà caratterizzato da una fotocamera anteriore da 5 MegaPixel e da una fotocamera posteriore da 12 MegaPixel con autofocus PDAF, flash LED e possibilità di registrare video in Full HD a 1080p. Queste componenti, insieme al modem 4G, WiFi Dual Band, Bluetooth e GPS, saranno alimentati da una batteria da 2730 mAh.

Quelle che vi abbiamo appena descritto sono tutte le caratteristiche emerse ma ne mancano ancora molte. Non sappiamo, infatti, se sarà presente o meno un lettore di impronte digitali, modello e frequenza del processore e altri dettagli più o meno interessanti a partire dalla versione del sistema operativo Android.

Stesso discorso sulla presentazione, l’uscita nei mercati ed il prezzo. Alcuni ipotizzano la presentazione al Mobile World Congress 2018 di Barcellona con un’uscita su una serie di mercati selezionati in primavera. Sconosciuto il prezzo che potrebbe posizionarsi, in Italia, vicino ai 349 euro.