Ancora problemi per Google Pixel 2 XL
Ancora problemi per Google Pixel 2 XL

Numerosi proprietari di Pixel 2 e Pixel 2 XL hanno recentemente visitato i forum di Google – Reddit e varie piattaforme di social media per lamentarsi della patch di sicurezza di febbraio che, a loro avviso, hanno notevolmente peggiorato la durata della batteria dei loro dispositivi mobili.

Alcuni utenti affermano che i loro smartphone hanno persino sofferto di surriscaldamento anomalo delle batterie (anche in modalità standby) dopo la ricezione dell’update.

Al momento non è chiaro se tutti i problemi segnalati abbiano la stessa causa, ma è molto probabile. In tal senso, molti utenti hanno provato ad avviare il loro Pixel 2 in modalità provvisoria, ma il problema persiste – indizio che avalla la tesi sostenuta.

Google non ha ancora riconosciuto la problematica; un responsabile della community ha suggerito a svariati utenti di contattare l’assistenza clienti dell’azienda perché potrebbero sussistere problemi hardware, ma il gran numero di reclami emersi online dopo l’implementazione delle Patch di sicurezza di febbraio suggerisce tutt’altro. Un ripristino dei dati di fabbrica, poi, non corregge nessuno dei problemi appena segnalati.

V’è da sottolineare come le patch di sicurezza mensili per dispositivi Android introducano raramente problemi e bug minori, ma l’aggiornamento di febbraio 2018 è molto più pesante del pacchetto medio che Google invia ai suoi prodotti: il software include infatti un codice pensato per abilitare Pixel Visual Core, un chip personalizzato che Mountain View ha inserito all’interno di Pixel 2 e Pixel 2 XL.

In teoria, utilizzando questo chip, si dovrebbe risparmiare batteria poichè esso sgrava parte del lavoro di imaging di Snapdragon 835. Vedremo come si evolverà la situazione e, in caso di novità, non mancheremo di aggiornarvi.