Apple

Ultimamente Apple ha vissuto un periodo difficile. Prima i malware Meltdown e Spectre che hanno interessato i dispositivi, con l’azienda che ha dovuto rilasciare un aggiornamento per garantire massima sicurezza cogli utenti, per non parlare delle cause legate al rallentamento degli iPhone. In mezzo, l’azienda ha dovuto affrontare un’altra sfida. Stando alle indiscrezioni raccolte un nuovo bug avrebbe colpito tutti i dispositivi Apple. Come emerso dal report, il bug permette ad un utente di sbloccare l’App Store usando una password casuale. Come suggerito da Beebom, il blocco App può essere sbloccato solo quando un utente tenta di accedere come amministratore. Tuttavia, il login in un Account ospite non sembra funzionare.

Apple difronte all’ennesima grana per i suoi smartphone e Macbook

Apple, d’altra parte, sta eseguendo alcuni test sulla versione beta 10.13.3. Tuttavia la compagnia non ha rilasciato dichiarazioni riguardanti la situazione. Se siete utenti possessori di Macbook portatili o iMac assicuratevi di ricevere a breve il nuovo aggiornamento e di scaricarlo immediatamente sul dispositivo. Apple ha già riconosciuto la potenziale falla di sicurezza sui Mac ma anche su diversi smartphone con a bordo iOS.

Leggi anche:  I prossimi iPhone perderanno un componente essenziale, arriva la conferma

La domanda da porci in queste occasione è quanto sia grave il problema creatosi e se possa davvero creare problemi di sicurezza per gli utenti coinvolti. L’azienda di Cupertino, per il momento, si è limitata a chiedere ai propri utenti di scaricare sia i dati che le App da fonti attendibili. Questo per evitare qualsiasi tipo di danno. Assicuratevi, dunque, che sul vostro dispositivo iOS sia installata l’ultima versione software, che le App siano aggiornate e che siano state scaricate solo tramite store ufficiale.