chats_whatsapp

Nel corso di tutto questo 2017 WhatsApp ci ha abituato a grandi cambiamenti. Nell’anno solare è stato possibile accogliere tante nuove funzioni, alcune riuscite altre meno.

Tra quelle più popolari non possiamo non segnalare l’introduzione delle “Storie”, l’arrivo degli account “Business”, la possibilità di cancellare entro sette minuti messaggi inviati e la registrazione di note vocali senza tener premuto il tasto laterale a destra.

La prima novità di WhatsApp

Con il 2018 sono attese altre novità da parte della chat. Ad esempio, nei prossimi mesi con molta probabilità saranno introdotte le chiamate (e forse anche le videochiamate) per i gruppi.

Oltre a questi aggiornamenti maggiori, WhatsApp sta sperimentando anche feature di minore rilievo, ma non di poco interesse.

Ad esempio, da alcuni portali si scopre che gli sviluppatori stanno pensando ad una funzione della chat che si attiverà agitando semplicemente il proprio smartphone. La funzione in questione dovrebbe essere quella di assistenza e di segnalazione errori.

Nuovo metodo per le segnalazioni

Ogni qual volta la chat va in crash oppure è inaccessibile a causa di un bug o di un errore interno, agitando il proprio dispositivo si verrà reindirizzati alla pagina di “Aiuto” sul menù “Impostazioni”. In questo modo si potranno registrare con molta più celerità eventuali problemi relativi all’utilizzo della piattaforma, con uno spazio maggiore anche per la risoluzione di tali eventuali problemi.

Per ora la feature è in fase di test. Gli sviluppatori, da qui alle prossime settimane, valuteranno se inserire la caratteristica all’interno della versione stabile in un prossimo upgrade.