Provare Sky per 6 settimane

Sky è in vena di regali e sconti da capogiro, ma bisogna sempre prestare molta attenzione alle offerte proposte dagli operatori dei call center.

Quante volte vi è capitato di ricevere chiamate moleste da parte delle varie aziende?. Tantissime immagino, se avete risposto ed ascoltato ciò che vi proponevano, avrete anche ricevuto proposte scandalose con prezzi da capogiro e tutti i canali inclusi. Fate attenzione, non è tutto oro quello che luccica.

Sky, attenzione alle offerte dei call center

Oggi vi voglio raccontare una esperienza personale, nel corso del 2016, dopo continui rincari ed aumenti di prezzi, ho deciso di abbandonare definitivamente Sky. Come da prassi ho inviato disdetta dell’abbonamento, con raccomandata con ricevuta di ritorno, e tutto è andato per il verso giusto.

Immediate sono state le chiamate da parte dei vari call center con varie proposte a prezzi stracciatissimi. Giunti al 15esimo tentativo di chiamata da parte di Sky, l’operatore lancia una proposta: il pacchetto Sky TV + Sport + Famiglia a soli 9,90 euro al mese (poi diventate 4 settimane). Sia chiaro, senza HD o il servizio MySky. Diciamo la tariffa base, senza servizi aggiuntivi, ma con i pacchetti scritti poco sopra.

Leggi anche:  Netflix riesce a contrastare ancora Sky nonostante le serie TV cancellate

L’offerta, dobbiamo ammetterlo, era troppo allettante. Per questo motivo ho accettato. In poco tempo ho ricevuto nuovamente il decoder e la linea è stata riattivata.

Alla prima bolletta, però, arrivano anche i problemi. La cifra mensile da pagare non è 9,90 euro, bensì 19,90 euro (praticamente più del doppio). Immediata è stata la chiamata al centro assistenza, l’operatore non credeva alle proprie orecchie. Hanno sempre sostenuto fosse impossibile un prezzo così basso, ma fortunatamente tutte le conversazioni vengono registrate.

Sollecitata nuovamente, Sky ha ascoltato la registrazione, ha appurato che effettivamente l’operatore aveva proposto 9,90 euro, ma qui un altro problema. Il loro dipendente non aveva il diritto di proporre un prezzo scontato di più del 50%, quindi come azienda non possono emettere bollette così basse.

Sebbene quindi un loro dipendente abbia erroneamente inviato la proposta, loro ne prendono le distanze. Le conclusioni, arrivati a questo punto sono due: o pagare 19,90 euro al mese o disdire nuovamente l’abbonamento.

Tutto questo ho deciso di raccontarvelo per sensibilizzarvi sull’argomento, fate sempre attenzione a ciò che vi propongono.