cibi più popolari cercati su TikTok

Quali sono i cibi più popolari su TikTok e Google? E’ stato analizzato l’impatto dei 100 cibi più popolari cercati sulle varie piattaforme web, ed è stata composta una lista che contiene i cibi più popolari.

Le 10 principali tendenze alimentari sui social nel 2022:

Pane: 3,4 miliardi di visualizzazioni
Avena al forno: 1,3 miliardi di visualizzazioni
Tagliere di salumi: 1,2 miliardi di visualizzazioni
Chips di pasta: 1,1 miliardi di visualizzazioni
Torta in tazza: 1 miliardo di visualizzazioni
Birra e tacos: 922,2 milioni di visualizzazioni
Salsa rosa: 599,8 milioni di visualizzazioni
Panini alla cannella: 597 milioni di visualizzazioni
Nacho: 415,1 milioni di visualizzazioni
Burro: 358,4 milioni di visualizzazioni

L’avena al forno si è aggiudicata il secondo posto ed è così popolare sul web che i blog di cucina intitolano le loro ricette “TikTok Baked Oats“.

Ecco il resto della classifica

In tutta l’app, puoi trovare utenti che versano l’avena frullata nelle teglie e aggiungono gocce di cioccolato per un sapore extra.

I taglieri di salumi sono sbarcati al n. 3 nella lista che non è affatto scioccante: la sua popolarità  era innegabile.

Un’altra tendenza che non può essere ignorata? Salsa rosa. Il creatore della miscela virale, Chef Pii, ha iniziato a vendere e spedire salsa per immersione fatta in casa che conteneva dragonfruit a coloro che erano interessati a provarla.

E nonostante le preoccupazioni iniziali sulla sicurezza alimentare e il viaggio tumultuoso, la salsa rosa potrebbe presto essere venduta nei negozi locali.

Ha detto lo chef Pii in un’intervista a NBC News. “Questa è la Beyoncé delle salse.” Non è la prima volta che un influencer riesce a promuovere un prodotto grazie alla notorietà acquisita sulla piattaforma.

FONTEcnbc
Articolo precedenteSony ha deciso di rispolverare il vecchio Walkman con una nuova versione aggiornata
Articolo successivoCosa significa Edge Computing e perchè è il futuro dell’Internet Of Things
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it