Microsoft 365

Dopo che sono passati pochi mesi dalla presentazione della nuova app ufficiale di Microsoft 365, ecco che il colosso statunitense ha deciso di attivare e annunciare il nuovo piano Basic dell’app, disponibile a partire dal 30 gennaio 2023, che avrà in costo inferiore e una serie di vantaggi. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

 

Microsoft 365, ecco il nuovo piano Basic a costo ridotto con tantissime novità

Come detto prima, il costo sarà ridotto: Microsoft 365 Basic costerà infatti 2 euro al mese (o 20 euro l’anno) e metterà a disposizione dei suoi utenti 100 GB di archiviazione su OneCloud, che si vanno ad aggiungere alla completa assenza di pubblicità quando si va ad utilizzare la versione web di Outlook.

E non finisce qui: pare che nell’annuncio della Casa di Redmond sia stato spiegato nel dettaglio cosa andranno ad ottenere le persone con questa soluzione:

  • Funzionalità di sicurezza aggiuntive, come la crittografia dei dati di Outlook, la scansione degli allegati e il controllo dei link sospetti;
  • Funzionalità aggiuntive per OneDrive, come Personal Vault, link protetti da password ed a scadenza, recupero dati da ransomware ed il bulk file store;
  • Supporto tecnico aggiuntivo tramite telefono o chat online per app e Windows 11.

Il nuovo piano Basic non andrà però a sostituire la versione Microsoft 365 del tutto gratuita, che sarà di fatto sempre disponibile. Non cambieranno anche i due piani personali a 6,99 euro al mese (o 69,99 all’anno) che consentono di accedere a tutta la vasta gamma di produttività su più dispositivi. Oltre chiaramente ad 1 Terabyte di spazio disponibile si OneDrive. Dunque, il nuovo piano Basic sarà da sostituto ufficiale per l’opzione da 100 GB di OneDrive.

Articolo precedenteModel Y e Model 3, il successo di Tesla in Europa
Articolo successivoTelescopio spaziale James Webb: arrivata una nuova foto di NGC 346
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.