unione-europea-potrebbe-imporre-divieto-twitter-elon-musk

Secondo un recente articolo del Financial Times, l’UE ha minacciato Musk di vietare la piattaforma a meno che il sito di social network non aderisca a rigidi criteri di selezione dei contenuti. Secondo l’articolo del FT, che si basava su persone che hanno familiarità con la questione, l’avvertimento sarebbe arrivato dall’UE durante una conversazione video tra Musk e Thierry Breton, il commissario europeo incaricato di una nuova legge sui servizi digitali.

Ciò avviene sulla scia del segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen, il che implica che Washington sta esaminando la controversa acquisizione di Twitter da parte di Musk. Si dice che Breton abbia incaricato Musk di seguire una lista di linee guida, che potrebbe includere l’esplicitazione dei motivi per cui una persona può essere bandita da Twitter. Dopo il lancio originale della nuova iscrizione a Twitter Blue, numerose celebrità, tra cui Musk, sono state bandite dalla rete per aver impersonato altri utenti.

L’Unione Europea sta esaminando l’acquisizione

A seguito degli incidenti, Musk ha dichiarato che gli utenti che impersoneranno altri verranno sospesi. Molti di questi utenti, incluso l’ex presidente Donald Trump, sono stati infine ripristinati quando Musk ha tenuto un sondaggio sull’opportunità di reintegrarlo. Inoltre, Musk deve promettere di affrontare la disinformazione in modo “aggressivo” sulla rete e di sottoporre Twitter a un “ampio controllo indipendente” entro il 2023.

Si dice che i nuovi standard siano coperti dal nuovo Digital Services Act dell’UE, che sembra essere un punto di riferimento che altri colossi di Internet devono seguire. Se Musk viola le suddette condizioni, il suo account Twitter potrebbe essere chiuso del tutto in Europa o potrebbe essere costretto a pagare il 6% delle entrate mondiali annuali della piattaforma. Secondo coloro che hanno familiarità con i colloqui, Musk ha salutato il nuovo Digital Service Act (DSA) durante la chiamata come “abbastanza razionale”, il che implica che queste restrizioni dovrebbero essere adottate a livello internazionale.

Twitter ha dichiarato di voler diventare la nuova piazza cittadina di Internet. Twitter 2.0 ha anche mostrato nuovi aggiustamenti e rigide normative che si dice siano inalterate rispetto alla prima versione. Mentre il nuovo Twitter dovrebbe essere focalizzato sulla sperimentazione, il suo team Trust & Safety giura di mantenere la rete al sicuro da violazioni sgradevoli, abusive e delle regole. Sulla piattaforma, la moderazione dei contenuti continuerà a cercare e affrontare materiale inappropriato.

Articolo precedenteAmazon è folle, offerte al 60% di sconto con smartphone gratis per distruggere Unieuro
Articolo successivoPosteItaliane: attenzione alla nuova truffa che porta il suo nome
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.